Enogastronomia

Kaiserschmarren alle mele

kaisermele

Prendi un week end coi fiocchi, rimuovi Halloween e mutalo in un vortice incantevole … capita davvero.

Sulle vette tirolesi, sfiorando le Stubaier Alpen a due passi da Innsbruck, nell’impeto dell’Ötztal, una manciata di chilometri da Trient, ci si ritrova inabissati in una specie di universo parallelo… E in quell’universo clandestino ho gustato la frittata dell’Imperatore, uno dei dolci più dissoluti che avessi mai assaggiato. Con chi? Con una fatina delle selve che poi, nella dolcezza di casa, me lo ha riproposto nella sua variante sbarazzina… e mi ha sorpreso più per la sua metamorfosi affettiva che per l’ormai indiscutibile abilità culinaria.

KAISERSCHMARREN ALLE MELE

COSA SERVE

½ l di latte, 50 gr di panna liquida, 200 gr di farina, 6 uova, 1 bustina di vanillina, 1 cucchiaio di zucchero,1 presa di sale, 1 cucchiaio di uvetta, 100gr di burro, la scorza di mezzo limone, zucchero a velo, confettura di mirtilli rossi, mele, zenzero.

COME FARE

Ho spiato punto per punto la maestria (g)astronomica della Fata di Lavis. Una Musa gastronomica che fa impallidire quelle noiose muse greche permalose, musone e boriose. Ogni tanto ruotava la testa verso di me e sorrideva così tenera che un alieno, un forestiero o qualsiasi ficcanaso se lo può sognare …

Ha mescolato il latte e la panna con la vanillina, lo zucchero, la scorza di limone grattugiata e la farina sino a formare un composto uniforme. Quindi ha aggiunto i tuorli, l’uvetta e le fettine molto sottili di mele (lei ha usato metà Golden, metà Renette), poi ha montato a neve gli albumi, ha unito un pizzico di sale, e ha incorporato tutto delicatamente.

Seguivo con svampate pazzesche, lei se ne è accorta e si è lanciata verso di me come una zoomata veloce, mi ha offerto un bacio, è tornata nell’area senza confini e ha quindi sbucciato altre mele, private del torsolo, tagliate a tocchetti e fatte cuocere con lo zenzero fresco sminuzzato sino a formare una purea. A questo punto ha riscaldato un po’ di burro südtirolese in un tegame antiaderente, ha versato la pastella, l’ha fatta dorare da tutte e due le parti e ha poi completato la cottura nel forno preriscaldato a 170° gradi fino a ottenere un colore dorato.

L’ha tolta, l’ha spezzettata, ha aggiunto lo zucchero e ha disposto la delizia nei piatti sommergendola di zucchero a velo. Me l’ha servita con la confettura di mirtillo rosso e un po’di purea di mele allo zenzero.

Mein Gott! Oh, mein Gott! E la confettura di mirtillo rosso che aveva preparato in estate è naufragata nel mio palato. Se fossi un poeta e non lo sono creerei versi da pelle d’oca. Dico solo: che buono!

ABBINAMENTO

Me la sono divorata quella süße omelette. E il bingo è stato fatto con l’abbinamento quando la fata, ha sfoderato un Maria Gewürztraminer Eiswein Hofstätter che custodiva per aprirlo in una grande occasione.

Per fare un Eiswein si vendemmia solo con una temperatura inferiore ai sette gradi sotto zero. Si aspetta dicembre o gennaio e nel frattempo le uve vengono lasciate sulle vigne ad appassire. Lungo appassimento sulle vigne e concentrazione dovuta all’eliminazione dell’acqua, ecco l’Eiswein.

Nessun alieno mi porterà via la fatina … nessun intruso riuscirà nell’impresa. A mezzanotte, come un cenerentolo svampito, ho salutato e sono tornato a casa con un chiodo fisso, quello che gli strizzacervelli chiamerebbero tormento e i poeti turbamento … La fata di Lavis fa le magie con semplicità. Loris e Lorenza mi capiscono …

 

Flavio Pedrotti Moser

La mia Rubrica è : ” Odissea nelle Spezie ” !

Siamo tutti diventati navigatori nello spazio culinario, alla ricerca di ricette  per languori sempre più esigenti.Io ne ho provate di ricette, fusioni che molti cuochi non potrebbero immaginare, cibi e vini da convivio in fiamme al largo dei bastioni di Origano e ho visto microonde balenare nel buio vicino alle porte della cantina. Ecco dunque proporvi ricette trovate nelle sinuosità più oscure della esperienza enogastronomica….

 

About the author

user

Add Comment

Click here to post a comment

Categorie Notizie