Arte - Libri - Mostre

Filo – Terra

Locandina-20130423-2 Copia

Fino all’8 maggio 2013 si terrà l’esposizione “Filo – Terra” dell’artista Giulia De Serio a Palazzo Scotti a Treviso.

La mostra vuole portare all’attenzione del pubblico il particolare rapporto tra tessuti e territorio attraverso l’esposizione di tessuti a mano e ceramiche.

Giulia De Serio, nata a Mestre nel 1959, consegue nel 1976 l’attestato di qualifica professionale per Figurinista presso il Centro di Formazione professionale di Lancenigo. I suoi studi proseguono negli anni successivi, ottenendo il diploma di Maestro d’Arte sezione arte del tessuto nel 1979 e nel 1981 il Diploma di Licenza al corso di Magistero sezione arte del tessuto presso l’Istituto Statale d’Arte di Venezia. Tra gli anni ’80 e ’90 frequenta una serie di corsi di specializzazione nella colorazione e tessitura degli arazzi e collabora come istruttrice nelle scuole medie per i corsi di tessitura organizzati dall’Associazione Artigiani della Marca di Treviso, fino a diventare docente nel 1986 di “Arte del Tessuto Tappeto e Arazzo” presso l’Istituto Statale d’Arte di Vittorio Veneto. Nel 2006 decide di trasferirsi a Treviso come bibliotecaria presso l’Istituto Tecnico Fermi, per potersi dedicare completamente all’arte del tessuto, grazie alla quale ha avuto modo di farsi conoscere già dal 1985, partecipando più volte ad “Artigiananto Vivo” a Cison di Valmarino e alla “mostra regionale dell’artigianato artistico tradizionale” di Feltre.

Dal 1990 le sue opere sono state esposte in numerose mostre e gallerie del Veneto e del Nord Italia. Il suo lavoro si colloca a metà strada tra artigianato e arte, portando avanti in modo originale e moderno la cultura dell’arezzo e della tintura IKAT. I suoi soggetti, infatti, sono per lo più figure astratte, che colpiscono per gli interessanti accostamenti cromatici e per la scelta del tono su tono dei filati, che regala agli osservatori continui giochi di ombre e luci negli spessori del filato, dando la sensazione di voler oltrepassare la bidimensionalità dell’immagine verso una dimensione tridimensionale.

Per maggiori informazioni: www.comune.treviso.it

Le manifestazioni potrebbero subire cambiamenti, pertanto vi consigliamo di verificare l’evento contattando direttamente gli enti organizzatori.
Veneziaeventi.com non è responsabile di eventuali modifiche delle date dei singoli eventi.

Categorie Notizie