Arte - Libri - Mostre

Paolo Baratta “Veneziano dell’anno”

veneziano-dell-anno

Il comitato promotore del premio “Veneziano dell’anno” – patrocinato dalla Associazione Settemari in collaborazione con la Cassa di Risparmio di Venezia e giunto alla sua trentaduesima edizione – ha deliberato all’unanimità di assegnare il riconoscimento per il 2010 a Paolo Baratta

. Paolo Baratta, Presidente della Biennale di Venezia, con la seguente motivazione: Per aver consolidata e diffusa, con signorile determinazione, la secolare presenza della Biennale nella vita e nel tessuto urbano della città, restituendo alla comunità edifici e ambienti prestigiosi, finalmente risanati, e suggerendo, con una visione strategica di largo respiro, il destino per Venezia quale privilegiata sede universale dell’arte e della cultura”.

 

 

L’Associazione Settemari conferisce a PAOLO BARATTA Presidente della Biennale di Venezia il riconoscimento di VENEZIANO DELL’ANNO 2010 La cerimonia si è svolta domenica 16 gennaio 2011 alle ore 10.30 nelle Sale Apollinee del Gran Teatro La Fenice, a Venezia, in campo San Fantin.

Il premio “Veneziano dell’anno” giunge con questa alla sua trentaduesima edizione. In precedenza avevano ottenuto lo stesso riconoscimento: 1978 Giorgio e Maurizio Crovato – 1979 Umberto da Preda e Sergio Cesca – 1980 Mario Rigo – 1981 Antonio Rosa Salva – 1982 l’Ammiraglio Renato Fadda – 1983 Maria Francesca Tiepolo – 1984 Uto Ughi e Bruno Tosi – 1985 Giancarlo Ligabue – 1986 Sandro Meccoli – 1987 il quotidiano “il Gazzettino” – 1988 Sergio Tagliapietra e Palmiro Fongher – 1989 gli ultimi residenti dei litorali Veneziani – 1990 Feliciano Benvenuti – 1991 Alvise Zorzi – 1992 il “Teatro la Fenice” in occasione del suo bicentenario – 1993 Sir Ashley Clarke (alla memoria) – 1994 Mara Venier – 1995 Piero Rosa Salva – 1996 La comunità ebraica di Venezia – 1997 Paolo Costa – 1998 Maurizio Zamparini – 1999 Ivano Beggio – 2001 la comunità armena di Venezia – 2002 Paolo Gardin – 2003 Barbara di Valmarana e l’associazione “Amici della Fenice”- 2004 Carla Poli e il Teatro “all’Avogaria”- 2005 Egidio Martini -2006 Frances Clarke – 2007 Marino Zorzi – 2008 La società sportiva Reyer nelle persona del presidente Luigi Brugnaro – 2009 Alberto Sonino.
Premio “Veneziano dell’anno” 2010
Una dichiarazione di Paolo Baratta
“Ringrazio gli amici veneziani che hanno voluto onorarmi con questo riconoscimento, e con una motivazione così lusinghiera.
Mi fa particolarmente piacere perché essa indirettamente è anche un abbraccio da parte di veneziani doc alla Biennale, pienamente compresa come una vitale energia per l’ambizioso futuro della città all’altezza della sua storia”.


Categorie Notizie