Arte - Libri - Mostre

Premio Arte Laguna 2013

e3171605 Venezia Premio Arte Laguna 2013 Copia

Dal 17 al 31 marzo 2013 la mostra dei vincitori del “Premio Arte Laguna” a Venezia.

La settima edizione del Premio Arte Laguna giunge al suo culmine con la proclamazione dei cinque vincitori assoluti per l’anno 2012-2013.

La giuria che li ha selezionati – presieduta da Igor Zanti, critico e curatore indipendente – annovera nomi d’eccellenza del panorama artistico internazionale: Umberto Angelini – Direttore Festival Uovo di Milano; Adam Budak – curatore per l’arte contemporanea all’Hirshhorn Museum and Sculpture Garden di Washington; Gabriella Belli – Direttrice Musei Civici di Venezia; Cecilia Freschini – fondatrice di Lab-Yit, piattaforma per l’arte contemporanea in Cina; Mario Gerosa – caporedattore di AD e curatore digital art; Kanchi Mehta – fondatrice e capo curatrice di Chameleon Art Projects e India Editor per Flash Art; Sabine Schaschl – direttrice e curatrice della Kunsthaus di Basel; Felix Schöber – curatore indipendente; Claudia Zanfi – storica dell’arte e cultural manager.

Ecco i vincitori per ogni sezione:

SEZIONE PITTURA
Vincitrice: Ivelisse Jimenez Santurce | Puerto Rico 1966
Opera: Detour #21, 2012
Motivazione: “Perché con la sua opera propone una nuova idea di pittura che supera i confini della tela, per ibridarsi con altre dimensioni dell’arte contemporanea”.

SEZIONE SCULTURA
Vincitore: Costantine Zlatev Ruse | Bulgaria 1974
Opera: The Last Gun, 2012
Motivazione: “Perché affronta in maniera molto interessante l’attuale problema del mercato delle armi e per la raffinata realizzazione dell’opera che presenta differenti piani di lettura”.

SEZIONE FOTOGRAFIA
Vincitore: Richard Ansett London | United Kingdom 1966
Opera: Boy #1 from series Boys in a City Park, © Richard Ansett / IZOLYATSIA, 2011
Motivazione: “Per l’interessante composizione iconografica, ricca di rimandi simbolici e per il sapiente uso della luce nella dimensione fotografica”.

SEZIONE VIDEO ARTE E PERFORMANCE
Vincitore: Carlos Martiel La Habana | Cuba 1989
Opera: Prodigal Son, 2010
Motivazione: “Si è scelto di premiare la perfomance di Carlos Martiel per l’intensità con cui affronta il tema della memoria, del rapporto padre e figlio e della particolare situazione politica cubana”.

SEZIONE ARTE VIRTUALE
Vincitrice: Nirit Zer Jerusalem | Israel 1973
Opera: I here project, 1995
Motivazione: “L’opera di Nirit Zer evidenzia un’interessante ricerca sul concetto di identità, ricerca che diventa ancora più interessante se calata nella dimensione del virtuale, dove tale concetto subisce una necessaria reinterpretazione e ridefinizione”.

Nirit Zer, in quanto vincitrice della sezione Arte Virtuale, si aggiudica anche il premio Business for Art in collaborazione con l’azienda FOPE Gioielli di Vicenza, con la quale realizzerà un progetto speciale.

L’Arsenale di Venezia apre le sue porte, per il quarto anno consecutivo, ai finalisti della settima edizione del Premio dal 17 al 31 marzo. Presso le tese di San Cristoforo, sono esposte le opere dei 105 artisti internazionali selezionati per le categorie pittura, scultura e installazione, video arte e performance, arte fotografica. Altri 5 lavori, della sezione arte virtuale, sono ospitati presso il Telecom Future Centre, a due passi dal Ponte di Rialto. Un’ulteriore special selection di artisti giovanissimi under 25 è in mostra all’Istituto Romeno di Venezia, vetrina di grande visibilità in direzione di Piazza San Marco.

La mostra sarà visitabile tutti i giorni dalle 10 alle 18 con ingresso libero.   

Per ulteriori informazioni: www.premioartelaguna.it

 

Le manifestazioni potrebbero subire cambiamenti, pertanto vi consigliamo di verificare l’evento contattando direttamente gli enti organizzatori.
Veneziaeventi.com non è responsabile di eventuali modifiche delle date dei singoli eventi.

Categorie Notizie