Arte - Libri - Mostre

Visioni e Orizzonti 1879 – 1958

04_G.sized_

Fino all’11 Marzo 2012 “Visioni e Orizzonti 1879 – 1958”, una retrospettiva dedicata all’opera del veneziano Gennaro Favai, Ca’ Pesaro, Venezia.

La Galleria Internazionale d’Arte Moderna Ca’ Pesaro, a Venezia, ospita fino al prossimo 11 Marzo la mostra ”Gennaro Favai. Visioni e orizzonti 1879 – 1958”. Il progetto espositivo inaugura il nuovo percorso di scoperta e valorizzazione degli artisti legati alla storia della città tra Otto e Novecento, intrapreso dalla Fondazione Musei Civici di Venezia, e si abbina alla prima uscita dei Quaderni di Ca’ Pesaro, la collana di monografie dedicata ai protagonisti dell’epoca.

Allestita al secondo piano del palazzo, la retrospettiva si suddivide in tre nuclei che si identificano con episodi e periodi della vita artistica di Gennaro Favai. All’inizio del percorso si incontrano le vedute veneziane della prima fase, caratterizzate da accenti decadenti e notturni, che nella seconda sezione lasciano il posto al ‘viaggio mediterraneo’, un periodo creativo che corrisponde al primo trentennio del Novecento e che si distingue per le cromie intense e i forti chiaroscuri che richiamano le terre di Taormina, Siracusa, Capri e Algeri visitate dall’artista. L’ultimo nucleo raggruppa le ‘vedute a volo d’uccello’ di Venezia, una città che in questa fase artistica l’artista rappresenta trasparente e visionaria. Alla fine del percorso una selezione di disegni, caricature e ritratti racconta il legame tra Favai e gli artisti suoi contemporanei e una serie di opere e autoritratti si presenta nella ricostruzione dell’ambiente del suo atelier.

La mostra è accessibile dalle 10 alle 17 con lo stesso biglietto d’ingresso al museo (da 6 a 8,5 Euro con gratuità per alcune categorie). Il giorno di chiusura è il lunedì con chiusure straordinarie il primo Gennaio.

 

Le manifestazioni potrebbero subire cambiamenti, pertanto vi consigliamo di verificare l’evento contattando direttamente gli enti organizzatori.
Veneziaeventi.com non è responsabile di eventuali modifiche delle date dei singoli eventi.

About the author

user

Add Comment

Click here to post a comment

Categorie Notizie