Concerti -Musica -Teatro

Scene Di Paglia 2013

festivalscene di paglia

Dal 23 Giugno al 06 Luglio 2013Scene Di Paglia. Festival dei Casoni e delle Acque” tra Padova e Venezia.

SCENE DI PAGLIA 2013 – Festival dei casoni e delle Acque tra la fine di giugno e la prima decade di luglio animerà le serate nel territorio di dieci Comuni tra Padova e la Saccisica.

Il “Festival dei casoni e delle acque” martedì 25 giugno (ore 21) ospiterà alla Barchessa Contarini-Ferrara di Pontelongo il Teatro dell’Orso in Peata con la prima assoluta de LA SEMPLICE IN CERCA DI SPIRITO, la versione “da camera”, per attrici e burattini, di una commedia gozziana di cui s’ignorava l’esistenza, recentemente ritrovata in una villa friulana. Quattro interpreti-animatrici muovono tutti i personaggi della vicenda: la coppia di ingenui spasimanti, destinati ciascuno in matrimonio a un vecchio e una vecchia vedovi; una coppia di sposi novelli di villa, però istruiti ai costumi cittadini portati in campagna dai nobili in villeggiatura, un vecchio filosofo misantropo che si è rifugiato in villa per fuggire la città.A seguire, incontro con il regista Piermario Vescovo.Ingresso 5 euro. 

Mercoledì 26 giugno (ore 17) alla Fattoria Didattica Scoprilaterra di Codevigo il palcoscenico è affidato a Serena Di Blasio/CTA con L’OCA DALLE PIUME D’ORO in prima regionale: tra le pentole e i sacchi di patate di una vecchia cucina, una narratrice racconta l’antica e misteriosa fiaba della bellissima principessa che non ride mai; suo padre il re decide di darla in sposa a chi riuscirà a farla ridere.Ingresso gratuito. Il Pulmino dell’oca  porterà i bambini allo spettacolo partendo alle 16 da piazzale Serenissima a Piove di Sacco, con fermate alle biblioteche di Brugine (16.15), Pontelongo (16.30), Arzergrande (16.40) e Codevigo (16.50). 

La sera del 26 giugno, poi, un doppio appuntamento a Villa Roberti di Brugine. Alle 21 sarà in scena il Premio Giovane Danza D’Autore Veneto 2012 Giorgia Nardin in DOLLY, che disarticola il modello della Barbie, giocattolo impeccabile e sorridente che ha contribuito a modellare nel tempo i parametri con cui il corpo femminile viene inteso.A

seguire Maurizio Camilli/Balletto Civile presenta COL SOLE IN FRONTE: ispirandosi al caso di Pietro Maso, lo spettacolo delinea il prototipo veneto di una mostruosità filiale coerente, come diceva padre Turoldo, con il sistema sociale che la nutre. Fabbrichetta, soldi e macchine, eccessi e discoteche. Morto il padre resta un madre-badante troppo ingombrante per il rampollo simpatico e violento. Ogni surplus di energia e violenza prende forme danzate, mentre il testo il romanzo di formazione del protagonista diventa un viaggio agghiacciante nei complessi abissi dell’animo umano. A partire dai nuovi mostri mediatici, prodotti dai più efferati fatti di cronaca nera, prende forma una domanda: qual è il segnale che dà il via al massacro? Un black-out? Basta un colpo, tutto finisce e il giorno dopo vai in banca a prelevare ciò che ti spetta. Poi per trent’anni cerchi un modo per invocare il pentimento.Ingresso 5 euro.

Per il programma completo visita il sito scenedipaglia.net

 

Le manifestazioni potrebbero subire cambiamenti, pertanto vi consigliamo di verificare l’evento contattando direttamente gli enti organizzatori.
Veneziaeventi.com non è responsabile di eventuali modifiche delle date dei singoli eventi.

Categorie Notizie