Concerti -Musica -Teatro

Sonia Bergamasco è Cosima Wagner

Sonia Bergamasco

Sabato 26 ottobre 2013 l’attrice Sonia Bergamasco in una lettura scenica di testi tratti dal “Diario di Cosima” moglie del compositore tedesco Wagner al Teatro Comunale Mario Del Monaco di Treviso.

L’attrice, Premio della Critica 2012, presta voce e volto all’amata moglie di Richard Wagner, in un’inedita lettura scenica nell’anno del bicentenario della nascita del grande compositore tedesco.

Sonia Bergamasco è Cosima Wagner , con la regia di Gianni Di Capua. Lo spettacolo, una produzione Tiven Group con la collaborazione di Teatri e Umanesimo Latino Spa, andrà in scena in prima assoluta, sabato 26 ottobre alle ore 20.45 al Teatro Comunale Mario Del Monaco di Treviso.

Volto noto non solo a teatro, ma anche al cinema e in televisione – ha lavorato con Massimo Castri, Glauco Mauri, Carmelo Bene, Marco Tullio Giordana, Giuseppe e Bernardo Tornatore – Sonia Bergamasco vanta nel suo curriculum anche un diploma di pianoforte al Conservatorio di Milano e studi di canto, oltre a collaborazioni con compositori come Azio Corghi e con artisti come il pianista Emanuele Arciuli. In quest’occasione presterà voce e volto all’amata moglie di Richard Wagner e figlia di Franz Liszt, Cosima, leggendo alcune pagine liberamente tratte dal Diario che la donna tenne dal 1 gennaio del 1869 al 12 febbraio del 1883, il giorno precedente la morte di Wagner. Reso pubblico solo nel 1975 e ad oggi inedito per l’Italia (ad eccezione di alcune parti), il Diario di Cosima rivela la parte più intima del rapporto con Wagner, le lacerazioni di un dialogo come non se ne riscontravano dal tempo delle lettere dei romantici. Sono parole consegnate con ardore da una donna interamente assorbita nell’opera del proprio sposo e che non intese in alcun modo lasciare alla posterità che questa grande e unica passione di tutta la sua vita.

La lettura scenica scritta e diretta da Gianni Di Capua muove sulla linea narrativa scandita dalle pagine-diario, ed è ispirata al documentario dello stesso regista, “Richard Wagner. Diario veneziano della Sinfonia ritrovata”, una ricostruzione dell’esecuzione della Sinfonia in do, lavoro giovanile creduto smarrito, rinvenuto in un baule a Dresda ed eseguito per il compleanno di Cosima, diretto dallo stesso compositore, la sera di Natale del 1882 nel ridotto del Teatro La Fenice. Sonia Bergamasco e Valter Malosti ripercorreranno per la scena teatrale, aggiungendo particolari inediti, le fasi salienti della vicenda. A fare da collante saranno la musica, con il pianista Igor Cognolato che eseguirà pagine wagneriane tra cui, in prima assoluta, alcune parti della trascrizione per pianoforte della Sinfonia in do, e le foto storiche dell’archivio Vanzella.

Seguirà la proiezione del documentario, occasione per vedere un lavoro che è stato presentato al Festival di Bayreuth e alla 70. Mostra del Cinema di Venezia e che il 7 novembre inaugurerà le celebrazioni del bicentenario wagneriano alla Library of Congress di Washington sotto l’egida del “2013, anno della cultura italiana negli Stati Uniti”.

Biglietti da 10 a 25 euro, in vendita dall’11 ottobre.

Per informazioni: tel. 0422 540480 – fax 0422 419637 – biglietteria@teatrispa.it –  www.teatrispa.it  – www.boxol.it

«La musica mi ha insegnato a mettermi in ascolto con tutte le arti», spiega Sonia Bergamasco, «E questo vale per il teatro come per il cinema. La disciplina musicale mi ha aiutato ad instaurare relazioni di qualità con registi, attori e spazi. L’ascolto che ti insegna la musica è fondamentale per i rapporti di lavoro ma direi di vita in genere. La musica detta i tempi, dà il ritmo. Non mi fa sentire a disagio e annulla le differenze fra palcoscenico e set cinematografico».

Ad introdurre la giornata wagneriana sarà l’autorevole presenza del musicologo Quirino Principe, di cui Sonia Bergamasco è stata allieva, che alle ore 17 nella Chiesa di Santa Croce nel cuore del Quartiere Latino (ingresso libero), insieme ad Olga Visentini e introdotto da Roberto Calabretto, dialogherà sul tema “L’opera di Richard Wagner al Comunale di Treviso e il rapporto privilegiato intrattenuto dal grande compositore tedesco con Venezia“.

INFORMAZIONI E CONTATTI

Il sito Internet di riferimento è: http://www.tivengroup.com

Il trailer del documentario: http://www.youtube.com/watch?v=7rCSLChe4-4&feature=youtu.be

Pagina Facebook: http://www.facebook.com/WagnerinVenice

 

Le manifestazioni potrebbero subire cambiamenti, pertanto vi consigliamo di verificare l’evento contattando direttamente gli enti organizzatori.
Veneziaeventi.com non è responsabile di eventuali modifiche delle date dei singoli eventi.

Categorie Notizie