Enogastronimici

Benvenuta Estate:seconda Cena spettacolo

Cena_spettacolo

Il 20 Luglio  2011 a Villa Brandolini d’Adda di Vistorta di Sacile (Pn) ” Benvenuta estate: seconda Cena spettacolo ” di Friuli Venezia Giulia Via dei Sapori .

Una cornice d’eccezione, il parco storico di Villa Brandolini d’Adda di Vistorta di Sacile, farà da cornice il 20 luglio al secondo Dinner Show organizzato da  Friuli Venezia Giulia Via dei Sapori per dare il benvenuto all’estate nel segno del gusto e dell’eleganza. I suoi alberi secolari faranno da quinta alle postazioni dove gli chef di FVG Via Sapori prepareranno in diretta, davanti agli ospiti, le loro creazioni ispirate all’estate. Un percorso del gusto, che vedrà l’abbinamento di ciascun piatto con vini di 20 cantine portabandiera della migliore enologia regionale e sarà aperto e concluso da pregiati distillati di Nonino.

Di seguito i piatti con gli abbinamenti: Ai Fiori di Trieste proporrà Gnocchi di patate con pomodorino, bottarga di branzino e ricottina, abbinati al Pinot Grigio dell’azienda Di Lenardo;  Riso, scampi e zucchine  dolce Blavins  – Pinot Grigio di Ronco delle Betulle; Al Grop di Tavagnacco: Crock & Crock – Capo Martino di Jermann; Al Lido di Muggia: Gamberi su letto di rucola con Montasio – Friulano di Schiopetto; Al Paradiso di Paradiso: Girello di vitello in “Confit” ai profumi di bosco – Vistorta Rosso di Vistorta; Al Ponte di Gradisca d’Isonzo: Cappellacci agli scampi e fiori di zucca –  Friulano di Giorgio Colutta; All’Androna di Grado: Maxi-stecco di pesce spada al croccantino – Collio Bianco di Keber; Avenanti Là di Petròs di Mels: Panzanella di pane con code di mazzancolle e coulis di pomodoro – Ronco delle cime di Venica&Venica; Campiello di S. Giovanni al Natisone: Ravioli di burrata con buzara di crostacei – Chardonnay Ronco Cucco di Villanova; Carnia di Venzone: Bocconcini di salsiccia alla carnica con dadolata di polenta grezza di Piedim – Schioppettino di Petrussa; Costantini di Tarcento: Cjarsons, l’ interpretazione di Silvio – Klin di Primosic; Da Nando di Mortegliano: Nando interpreta la parmigiana – Broy di Collavini e Riso, scampi e zucchine  – Pinot Grigio di Ronco delle Betulle;  Devetak di San Michele del Carso: Farro e orzo d’estate – Malvasia selezione de Il Carpino; Là di Moret di Udine: Cannelloni di patate alle melanzane, salsa al fumo di basilico – Friulano di Ermacora; La Primula di S. Quirino: Toast di tonno con ricotta e zenzero – Sauvignon di Forchir; La Subida di Cormòns: Verdure d’estate in ricca crema di latte –  Pinot Bianco di Santarosa Castello di Spessa; La Taverna di Colloredo di M.Albano: Tortello di pezzata rossa, tartara di porcini e salsa d’arrosto –  Merlot di Villa Russiz; Sale e Pepe di Stregna: Sformatino di porcini su fonduta di Montasio – Illivio di Livio Felluga; Vitello d’Oro di Udine: Code di gamberi cotte al vapore su misticanza e mozzarella di bufala friulana – Col Disôre di Russiz Superiore; Friultrota di San Daniele: Fantasie di Regina di San Daniele – Collio Bianco Solarco di Livon. Ogni ristorante poi farà la sua sorpresa finale dei dolci, tra i quali segnaliamo Idea Nonino di Sale e Pepe e Gelato all’Amaro Nonino con gelatina all’arancia del Vitello d’oro.

Il percorso alla scoperta dei profumi e dei sapori del Friuli Venezia Giulia vedrà protagonisti anche Jolanda de Colò con tartare di salmone selvaggio Sockeye con sedano e pinoli di San Rossore e lonza San Marco® con mele, rucola, nocciole Piemonte IGP e Salsabella; il prosciutto crudo di San Daniele DOK Dall’Ava NUMERODIECI di 24 mesi; il prosciutto cotto nel pane e il salame nonno Angelo di Dentesano; il prosciutto di Sauris IGP di  Vecchio Sauris; il Montasio mezzano e stravecchio del Consorzio formaggio Montasio; il racconto dei tartufi di Muzzana; l’olio del Parco agroalimentare di San Daniele (Uèli); le specialità di Dolomiti Friulane Giri di Gusto ( ovvero la confettura di fico del Consorzio tutela del Figo Moro di Caneva abbinata al Gioiello Nonino, la Pitina dell’Associazione produttori Pitina della montagna pordenonese, il guanciale friulano di Dhort 1931 di Aviano, il miele di tiglio dell’Apicoltura Avianese, il formaggio della Latteria Pradis); il pane con le noci, petra, baguette e il dolce della mamma con yogurt e limone candito de Il Forno Panificio di Tarcento; le creme di sorbetto passion e al  lime e le creme di gelato alla gianduia amara e alla menta di Della Negra di Mortegliano; il cremoso cioccolato caffè con noccioline pralinate e il cestino di amarene col cioccolato della Pasticceria Simeoni di Udine; le Gubane di Giuditta Teresa. Il salato sarà accompagnato dalla Ribolla Gialla brut di Collavini e i dolci dal Ramandolo dei Produttori di Ramandolo. Il tutto sarà concluso dal pregiato caffè di Orocaffè di Udine. E ancora, saranno presenti  i magnifici coltelli di QM di Maniago.
Con la collaborazione di Cassa di Risparmio del Friuli Venezia Giulia, Camera di Commercio di Udine,  Tipicamente Friulano, Centro Porsche Udine.

Il prezzo a persona è di 55 €.

Per informazioni e prenotazioni: Friuli Via dei Sapori, Tel.   0432 538752, info@friuliviadeisapori.it, www.friuliviadeisapori.it.

Maggiori informazioni su www.friuliviadeisapori.it

 

Le manifestazioni potrebbero subire cambiamenti, pertanto vi consigliamo di verificare l’evento contattando direttamente gli enti organizzatori.
Veneziaeventi.com non è responsabile di eventuali modifiche delle date dei singoli eventi.

Categorie Notizie