Enogastronimici

DiviniColli 2014

divinicolli

Domenica 8 giugno 2014 si terrà la 2^ edizione di “DiviniColli” a Valdobbiadene.

In giro con gusto nella terra del Valdobbiadene Docg. Divinicolli, la giornata ecologica ed enogastronomica alla scoperta del territorio valdobbiadenese, giunge quest’anno alla sua seconda edizione.

Dopo il successo dello scorso anno, che ha visto protagonisti più di seicento partecipanti, l’appuntamento è fissato per domenica 8 giugno alle ore 10.00 in Piazza Marconi. Tante le novità in programma per l’edizione 2014, presentate ufficialmente ieri in Villa dei Cedri, a cominciare dalla sinergia che vedrà collaborare sempre più a stretto contatto la Confraternita di Valdobbiadene e la Fondazione Valdobbiadene Spumanti, promotori dell’evento, con il Consorzio Valdobbiadene.

Anche quest’anno, – spiega il confratello enologo, Gianfranco Zanon -, abbiamo realizzato due percorsi: il primo destinato alle persone che vorranno camminare, l’altro per tutti quelli che invece sceglieranno un mezzo di trasporto, naturalmente non a motore, come ad esempio la bicicletta“.

Il percorso a piedi, lungo circa dieci chilometri, si snoderà attraverso le frazioni di San Pietro di Barbozza e Santo Stefano per arrivare poi in località Saccol dove sarà preparato il tradizionale spiedo. Si farà quindi rientro a Valdobbiadene passando nuovamente per San Pietro di Barbozza, raggiungendo Villa dei Cedri, simbolico arrivo della manifestazione.

Il percorso in bicicletta o con qualsiasi altro mezzo non a motore, invece, lungo circa quindici chilometri, toccherà le frazioni di San Pietro e Santo Stefano, ma prenderà un giro più largo in direzione località Coste Piane per poi scendere a San Giovanni dove si potrà degustare il tradizionale spiedo per poi risalire verso Saccol e terminare il percorso sempre in Villa dei Cedri.

In entrambi i percorsi troveranno spazio quattro tappe culturali ed enogastronomiche, dove si potranno degustare diversi piatti tipici del territorio e numerosi presidi Slow Food provenienti da Veneto e Trentino Alto Adige, accompagnati da momenti di arte, musica e spettacolo, e abbinati all’immancabile Valdobbiadene Docg.

L’antico Orzo delle valli bellunesi, il Mais Biancoperla e di Sponcio, la Mortandela della Val di Non e la Luganega Trentina, la Gallina Padovana in saor, l’Asiago Stravecchio e il Caffè Huehuetenango del Guatemala, saranno loro i veri protagonisti delle tappe di Divinicolli.

“Il vino non è più solo oggetto di degustazione, – ha raccontato Floriano Curto, presidente della Fondazione Valdobbiadene Spumante, – ma diventa partner ideale d’iniziative culturali, incontri, spettacoli, mostre, e i prodotti tipici sono gli altri protagonisti di questa festa dedicata ai territori e alle loro bellezze ambientali, paesaggistiche e storiche“. 

Per informazioni:  www.divinicolli.it

 

Le manifestazioni potrebbero subire cambiamenti, pertanto vi consigliamo di verificare l’evento contattando direttamente gli enti organizzatori.
Veneziaeventi.com non è responsabile di eventuali modifiche delle date dei singoli eventi.

Categorie Notizie