Enogastronimici

Pane, Soppressa, Champagne & Metodo Classico.

Ultra_D_jpg_alta1

Giovedì 14 Luglio 2011 ore 20,30 Locanda Sandi a Valdobbiadene , ” Pane, Soppressa, Champagne & Metodo Classico ” .

“ ricordo pochi anni fa, ero passato da un amico stilista di Milano portandogli un piccolo presente del nostro territorio, era una soppressa! D’istinto quando la vide mi ringraziò subito ed allo stesso momento chiamò il panificio che era proprio sotto ll’atelier  per farsi portare del pane caldo appena sfornato. Dal frigobar fuori una bottiglia di Champagne tagliammo così la soppressa ed il pane …..fu divertente ed indimenticabile il connubio dei prodotti e la situazione particolarmente anticonformista in un ambiente così raffinato…a dimostrazione che le cose semplici sono sempre  le migliori!.”
(Maurizio Potocnik)
Nasce l’idea di questo evento:
Il profumo delle pane appena cotto nel forno a legna di silvio Rebuli, la soppressa friulana del Salumificio Pantarotto, la carne di Colomberotto, gli Champagne della Maison Deveaux , il Metodo Classico Opere Villa Sandi di Giancarlo Polegato e l’Aceto Sirk della Subida di Cormons. Un quintetto di produttori d’eccezione per  una serata trasversale nel cuore del territorio del Prosecco DOCG. “Pane soppressa, Champagne & metodo classico italiano” vuole sottolineare un incontro che unisce semplicità e raffinatezza e gusti di qualità unica.

Degustazione:
Le mantovane ancora calde del “Forno” di Silvio Rebuli – Santo Stefano di Valdobbiadene la soppressa con e senza aglio del Salumificio Pantarotto di san Vito al Tagliamento, uno dei salumifici più interessanti del panorama produttivo friulano, la carne a filiera integrata di Colomberotto di Moriago della Battaglia, gli esclusivi Metodi Classici Opere Trevigiane Brut  e Opere Trevigiane Rosè di Giancarlo Polegato – Villa Sandi
gli Champagne della Maison Deveaux di Domaine de Villeneuve: Champagne Devaux L’Ultra  e lo Champagne Devaux Grande Réserve Brut ,il sorbetto all’aceto Sirk della Subida di Cormons (GO)

Menù a tavola di Andrea Maccagnan Chef executive di Locanda Sandi:
Insalatina di avocado, Foie Gras e Villa Sandi Opere Rosè
risottino al midollo e Champagne con lo Champagne Deveaux D l’Ultrà
il Sorbetto all’aceto di Sirk della Subida
filetto con scorzone estivo, chips di patata e Villa Sandi Opere Brut
fragole, gelatina di champagne, spuma di vaniglia con Champagne Deveaux Grande Reserve

Il metodo Classico Villa Sandi
Opere è la denominazione che caratterizza la produzione dei metodi Classici Villa Sandi. La linea comprende  sei esclusivi prodotti di grande qualità ed equilibrio, fiore all’occhiello della produzione Villa Sandi. Nella serata degusteremo: Opere Rosè metodo classico è un vino spumante di qualità V.S.Q. Brut da uve di Pinot Nero provenienti da zone ad alta vocazione viticola dell Veneto, L’Opere Brut  è uno spumante di qualità metodo classico V.S.Q Brut da uve di Chardonnay e Pinot Nero.

Locanda Sandi
La “Locanda Sandi”, nata dal recupero di una casa colonica, ripropone l’atmosfera delle locande di un tempo in un mix chic informale di grande equilibrio. La proprietà è della fam. di Giancarlo Polegato e la signora Assunta ne cura tutti i dettagli. Lo Chef Andrea Maccagnan interpreta cucina ed accoglienza della migliore tradizione trevigiana: primi piatti con erbe spontanee di stagione, funghi, pasta e fagioli, spiedo e carni alla brace. I piatti vengono serviti anche su un suggestivo soppalco in legno dominato dall’imponente camino in maiolica. Nel periodo estivo si cena nelle verande o nell’antico gazebo. Da qualche mese si è aggiunto un gazebo riscaldato per la stagione invernale. Nella locanda 6 camere caratterizzate da arredi e colori diversi, sempre nello stile della campagna veneta di inizio ’900. La particolare cura nei dettagli ne fanno una sosta ricca di fascino.

Alcuni dati sulla Maison che in italia è distribuita da Villa Sandi di Crocetta del Montello.
Champagne Devaux fa  parte della storia dello Champagne dal 19° secolo. Fondata dai fratelli Devaux nel 1846, la Maison ebbe un immediato  successo. Alla morte dei fondatori,  la vedova di uno  dei due fratelli  assunse la direzione della società e la guidò con determinazione , tanto che in suo onore la Maison Devaux ha assunto il nome di Veuve A. Devaux.. Per un secolo la sede è stata a Epernay ed è rimasta nelle mani della famiglia fondatrice per 5 generazioni.
Nel 1986, l’ultimo discendente – senza eredi –  allo scopo di perpetuare la Maison e di darle spessore internazionale, la affidò all’Unione Auboise, uno dei maggiori gruppi di produttori di Champagne, con più di 800 soci produttori e circa 1.450 ettari di vigneti di proprietà.
Oggi la Maison Devaux si trova nel Domaine de Villeneuve. I vigneti sono concentrati principalmente nella Cote des Bar, una delle quattro  principali regioni dello Champagne.

L’eveto è organizzato dall’Associazione Club magnar Ben in collaborazione con:
Villa Sandi, Banca Mediaolanum di Paese di Paolo Pestrin, Salumificio Pantarotto, Colomberotto e la Maison francese Deveaux.

Presentano la serata Cristiana Sparvoli e Maurizio Potocnik
Associazione Culturale Club Magnar Ben

Degustazione e cena € 40
Info e prenotazioni:

Locanda Sandi 0423 976239
Club Magnar Ben 0438 418377

 

Le manifestazioni potrebbero subire cambiamenti, pertanto vi consigliamo di verificare l’evento contattando direttamente gli enti organizzatori.
Veneziaeventi.com non è responsabile di eventuali modifiche delle date dei singoli eventi.

Categorie Notizie