Enogastronimici

San Valentino al Vecio Fritolin a Venezia

Tris_Crostacei__San_Valentino___Vecio_fritolin_2012

Martedì 14 Febbraio 2011 per San Valentino lo chef del Vecio Fritolin di Venezia, Daniele Zennaro, ha dedicato una cena al “Gioco sensuale della seduzione”.

Perché l’amore è un gioco di profumi e sapori, di cibi colorati e afrodisiaci capaci di stuzzicare la passione e la fantasia.
L’antipasto è composto da un tris di crostacei pregiati cotti in tre differenti modi (granchio reale grigliato con un’insalatina di mele verdi, gambero di fiume scottato con crescione e un crudo di scampi al frutto della passione).  Il piatto sarà servito a centro tavola con due piccole porzioni di ciascun crostaceo (due gamberi di fiume, due zampe di granchio, due code di scampi), presentate in modo che possano essere presi dal piatto direttamente con le dita innescando una sorta di gioco di mani che si rincorrono e si sfiorano. Insomma, un’idea elegante e sensuale che un po’ si ispira al cartoneanimato della Walt Disney “Lilli e il vagabondo”. Chi non ricorda la celebre scena del che ritrae i due simpatici cagnolini mentre mangiano un piatto di spaghetti e finiscono per ritrovarsi muso contro muso legati al galeotto spaghetto?  Chissà se anche i crostacei avranno lo stesso effetto!

Anche gli altri piatti proposti sono ispirati dal concetto di sensualità. Il primo è un risotto aromatizzato alla fava di tonka. E fin qui nulla di strano, se non fosse che la fava di tonka è un afrodisiaco esotico con un gusto molto spiccato al quale vengono riconosciuti differenti poteri: acquieta l’anima, le paure e  si dice che in passato gli indiani la considerassero come un portafortuna.

Poi si prosegue con un salmone poché con la salsa olandese: un piatto classico che gioca su colori tenui (il rosa del salmone e il giallo delicato della salsa olandese) e consistenze morbide e vellutate; infine un classico tortino cioccolato, affumicato, con una bella salsa di fragole, rossa, luminosa e arricchita con una spezia dolce-piccante, il pepe lungo di Giava.

Ecco il menu: per antipasto, tris di crostacei; primo piatto: risotto mantecato al Parmigiano Reggiano delle vacche rosse romagnole, fava di Tonka e germogli di sango; secondo piatto: Darna di salmone poché, patate schiacciate e salsa Olandese; dessert: tortino al cioccolato fondente affumicato e salsa di fragole al pepe nero lungo di Giava (Costo: 60 euro bevande escluse).

Ricetta e commento Daniele Zennaro, Vecio Fritolin ” Festa di San Valentino ”

“Abbiamo scelto di accogliere i nostri ospiti innamorati – spiega lo chef del Vecio fritolin, Daniele Zennaro – con un tris di crostacei: un antipasto sensuale, capace di offrire sensazioni calde e vellutate. Il piatto è composto da prodotti ricercati, ma è di semplice esecuzione”. Ecco a voi la ricetta del Tris di crostacei (x 2 persone)

GRANCHIO REALE GRIGLIATO CON INSALATA DI MELE VERDI

Ingredienti:
2 chele di King crabs, 1 mela Granny Smith, 1 ceppo di indivia belga, sale, pepe di mulinello e olio extravergine d’oliva.

Preparazione.
Scaldare una griglia ed arrostire le chele di granchio con il carapace, affettare la mela e condire con olio sale e pepe, sfogliare l’indivia e dentro ogni barchetta di foglia mettere l’insalata di mela e la polpa di granchio grigliata  (2 per piatto).

GAMBERO DI FIUME SCOTTATO CON CRESCIONE
Ingredienti.
2 gamberi di fiume, 1 gamba di sedano, 1 carota, 1 cipolla bianca, sale grosso, pepe in grani, vino bianco secco, germogli di crescione misti, olio extravergine d’oliva, fior di sale e pepe di mulinello.

Preparazione.
Fare un brodo con le verdure aromatizzare con il pepe in grani, il vino bianco e salare, quando inizia a bollire, abbassare il fuoco e lasciar sobbollire per 5 minuti, dopo di che alzare la fiamma e quando riprende il bollore tuffare i gamberi di fiume e farli cuocere giusto 3 minuti, scolarli e farli raffreddare in acqua ghiacciata, dividere testa da coda e chele e spolpare il tutto. Mettere tutta la polpa su una ciotola e condirla, pulire per bene le teste che diventeranno il contenitore dell’insalata, completare l’insalata con i germogli di crescione misti.

CRUDO DI SCAMPI AL FRUTTO DELLA PASSIONE
Ingredienti.
4 code di scampo fresco da crudo, 2 frutti della passione freschi ed interi, fior di sale, pepe di mulinello, olio extravergine d’oliva.

Preparazione.
Privare le code di scampo dal budellino nero e conservare in frigo, aprire i frutti della passione tagliandoli a 3/4 e svuotandoli ottenendo 2 ciotoline, la polpa del frutto passarla al colino e con il succo fare un dressing emulsionandolo con l’olio, il sale e il pepe. Tagliare le code degli scampi e condirli con il dressing, e riempire i gusci del passion.

COMPOSIZIONE DEL PIATTO
Sistemare su un piatto rettangolare le 2 barchette di indivia, le 2 ciotoline di passion e le 2 teste di gambero.

Informazioni e prenotazioni:
Vecio Fritolin Calle della Regina, 2262,
Sestiere Santa Croce Venezia 30100
Tel: +39 0415222881
E-mail: info@veciofritolin.it
Sito:http://www.veciofritolin.it

Le manifestazioni potrebbero subire cambiamenti, pertanto vi consigliamo di verificare l’evento contattando direttamente gli enti organizzatori.
Veneziaeventi.com non è responsabile di eventuali modifiche delle date dei singoli eventi.

Tris_Crostacei__San_Valentino___Vecio_fritolin_20121


Categorie Notizie