Enogastronimici

Vinitaly 2013

vinitaly2013

Da domenica 7 a mercoledi 10 aprile 2013 la 47^ Edizione di ‘Vinitaly’ a Verona.

Vinitaly è la manifestazione che più d’ogni altra ha scandito l’evoluzione del sistema vitivinicolo nazionale ed internazionale, contribuendo a fare del vino una delle più coinvolgenti e dinamiche realtà del settore primario.

Vinitaly è la principale manifestazione di riferimento del settore vinicolo, nell’edizione 2012 ha ospitato oltre 4 mila espositori, su un’area espositiva di 95 mila metri quadri, registrando 140 mila visitatori, dei quali oltre 48.000 esteri provenienti da più di 110 Paesi.

Quattro giorni di grandi eventi, rassegne, degustazioni e workshop mirati all’incontro delle cantine espositrici con gli operatori del comparto, assieme ad un ricco programma convegnistico che affronta ed approfondisce i temi legati alla domanda ed offerta in Italia, Europa e nel resto del mondo.

AREE ESPOSITIVE SPECIALI
Taste Italy by Doctor Wine: evento-degustazione che presenta alla stampa e agli operatori esteri l’eccellenza italiana. Daniele Cernilli, in arte Doctor Wine, nella galleria tra i padiglioni 10 e 11, illustra una selezione di 100 tra le più importanti e rappresentative aziende vitivinicole, con una serie di interviste trasmesse in diretta.

Trendy oggi, Big domani: iniziativa sviluppata in collaborazione con Luca Maroni, nata come osservatorio dei più performanti produttori nazionali esordienti sul mercato, con un occhio al pregio rapportato alla convenienza. Le giovani promesse sono presentate attraverso degustazioni rivolte ai buyer, in un’area allestita all’interno del padiglione 10.

ViViT – Vigne Vignaioli Terroir: dal 2012, salone sinonimo di vino artigianale che esprime il sapore della terra in cui nasce, come espressione autentica del territorio. Le aziende ospitate nel padiglione 11 sono selezionate dall’associazione Vi.Te – Vignaioli e Territori e devono presentare una rigorosa autocertificazione riguardo alle modalità di coltivazione e produzione.

DEGUSTAZIONI
Opera Wine: imponente rassegna dei migliori vini italiani, OperaWine “Finest Italian Wines: 100 Great Producers” è la degustazione evento di Vinitaly dal respiro internazionale, grazie alla collaborazione con la rivista Wine Spectator e alla presenza dei giornalisti delle più importanti testate enologiche e ai grandi trader internazionali. In programma il 6 aprile nel Palazzo della Gran Guardia di Verona, alla vigilia dell’inaugurazione della fiera, OperaWine è dedicata agli operatori specializzati esteri, con particolare attenzione al mercato degli Stati Uniti e alle tendenze degli altri di riferimento, dei quali Wine Spectator è autorevole opinion leader.

Vinitaly propone quest’anno l’esclusiva degustazione dei vini vincitori dei Premi speciali e dei campioni premiati con la Gran medaglia d’oro e Medaglia d’oro del 20° Concorso Enologico Internazionale di Vinitaly. Un evento che rientra nelle iniziative di promozione e valorizzazione in chiave marketing dei migliori vini presenti alla prestigiosa competizione.

Tasting ex…press: il giro del mondo e dei vini attraverso degustazioni guidate, ricche di contenuti tecnici e culturali, in collaborazione con le testate più importanti del settore a livello internazionale. Queste le proposte 2013: “I grandi vini bianchi del Danubio”, organizzato dalla rivista Der Winzer (Austria); “Le grandi regioni vinicole australiane – I vini per eccellenza del South Australia”, organizzato da Winestate (Australia); “Les Champagnes Grand Cru” organizzato da Gilbert & Gaillard (Francia); “I vini Italiani della Top 100 di Wine Enthusiast” organizzato da Wine Enthusiast Magazine (USA); “Dalla Nuova Zelanda alle pendenze vulcaniche dell’Etna – Dal Pinot Nero al Nerello Mascalese” organizzato da Decanter (UK); “Il Riesling e gli altri grandi vini bianchi della Germania” organizzato da Wein+Markt (Germania); “Late harvest, sweet wines from Hungary” organizzato da VinCe Magazine (Ungheria) “Bubbles across the waves” organizzato da International Wine & Spirit Competition (UK).

A Vinitaly è riconfermata la degustazione walk around del Gambero Rosso “I Tre Bicchieri”, con i 399 vini premiati con il prestigioso riconoscimento dei 3 bicchieri sulla guida Vini d’Italia.

In programma anche una degustazione per la celebrazione del 25° delle Donne del vino: “Le Donne del vino: 25 anni di successo”.

Grazie ad Ais, Associazione italiana sommelier, non mancheranno alcuni eventi esclusivi per incontrare da vicino i produttori che hanno fatto la storia dell’enologia italiana con tre appassionanti degustazioni: “Lo stile elegante di un italiano dal taglio Classico”; “Le variegate sfumature del Rosso ai piedi dell’Appennino”; “Le tessiture Dolci delle essenze mediterranee”.

Iniziativa inedita quella dalla Fisar, Federazione italiana sommelier, albergatori, ristoratori, che propone un seminario sul primo Balkan Wine Tasting con sette vini di sette nazioni dei Balcani (Albania, Bosnia, Croazia, Kosovo, Macedonia, Montenegro e Serbia).

Completano il calendario delle degustazioni quelle organizzate da: Cantina Sociale Valpantena con “Irrigazione responsabile del vigneto e qualità dell’Amarone”, Masi Agricola Spa con un seminario tecnico sull’appassimento, Civiltà del Bere con “Wine is more: message in a bottle”, VinCe Magazine con, Cronache di Gusto con “Vini dell’Etna”, JancisRobinson.com con “Vitigni italiani insoliti dal libro Wine Grapesin”, senza dimenticare Consorzio del Soave, Ferrari, Veronelli, Euposia, Slow Food ed Enoteca di Siena.

LA GRANDE CUCINA DI VINITALY
Ristorante d’autore: l’evento è un appuntamento quotidiano con il gusto, che nasce dalla volontà di presentare al grande pubblico, nazionale ed internazionale, le eccellenze italiane, attraverso l’interpretazione di alcuni grandi chef. Quest’anno, nella elegante cornice delle sale del Palaexpo (1° piano), i piatti porteranno la firma di quattro campioni della cucina italiana: Piero Bertinotti, Massimo Spigaroli, Enrico Bartolini e Fabio Baldassarre. L’iniziativa è organizzata in collaborazione con L’ Associazione nazionale Le donne del Vino.

Self service d’autore: i più grandi chef italiani dell’associazione Jeunes Restaurateurs d’Europe vinceranno la sfida di coniugare qualità ed innovazione con le modalità proprie del self-service (1° piano, galleria dei Signori). L’obiettivo è presentare piatti con stile ed eleganza anche a chi vuole sfruttare al massimo la propria visita a Vinitaly, dedicando poco tempo al pranzo.

Cittadelle della Gastronomia: aree esterne (padiglioni 5 e 9) che propongono abbinamenti di vino e prodotti tipici alla scoperta delle tradizioni enogastronomiche regionali.

BUYER ESTERI A VINITALY
Veronafiere, da sempre piattaforma di promozione per l’internazionalizzazione e l’export del made in Italy, grazie ad una fitta rete di delegati esteri che copre 60 Paesi e a una serie di attività di successo come Vinitaly International, OperaWine e, da quest’anno, VinitalyWineClub, permette di portare ad ogni edizione di Vinitaly un importante numero di buyer e opinion leader selezionati, da tutte le aree geografiche del pianeta. Quest’anno sono presenti operatori da: Svizzera, Gran Bretagna, Austria, Germania, Francia, Spagna, Portogallo, Belgio, Svezia; Russia, Ungheria, Romania, Bulgaria, Repubblica Ceca, Slovenia, Croazia; Centro e Sud Africa, Marocco; Israele; USA, Canada; America Latina (Brasile, Cile, Ecuador, Messico, Paraguay, Perù e Venezuela); Paesi ASEAN (Singapore, Tailandia, Vietnam, Malesia, Korea, Taiwan, Hong Kong); Cina, Giappone; Australia.

INFORMAZIONI

DOVE : Verona – Veronafiere – viale del Lavoro, 8
QUANDO : domenica 7, lunedì 8, martedì 9, mercoledì 10 aprile 2013
ORARIO : dalle 9.30 alle 18.30
INGRESSO : Vinitaly è aperto esclusivamente ad operatori specializzati, maggiorenni: non è permesso l’ingresso ai minori di 18 anni, anche se accompagnati. Registrazione obbligatoria.
BIGLIETTO: Giornaliero € 50 – Online € 45
Abbonamento 4 giornate (validità un ingresso per ciascun giorno) € 90 – Online € 80
Tel. 045 8298854 (orario: dalle 9.00 alle 12.30)

Sito Internet:
www.enolitech.it www.vinitaly.com

 

Le manifestazioni potrebbero subire cambiamenti, pertanto vi consigliamo di verificare l’evento contattando direttamente gli enti organizzatori.
Veneziaeventi.com non è responsabile di eventuali modifiche delle date dei singoli eventi.

Categorie Notizie