Family

Il Bosco della Luce e del Riciclo a Venezia

internal_Bosco_luce_riciclo

Dal 26 Febbraio all’ 8 Marzo 2011 Campo San Polo apre le porte al Carnevale di Venezia con due nuovissime iniziative: il Patinoire e il “Bosco della Luce e del Riciclo”, tutti i giorni .

Il Patinoire è la più grande pista di pattinaggio su ghiaccio mai costruita a Venezia, aperta al pubblico ogni giorno dalle 11:00 alle 23:00. Sulla pista si alterneranno attività per i più piccini con un istruttore a disposizione nella fascia oraria pomeridiana, possibilità di lezioni private, spettacoli di intrattenimento e musica per tutti.
La radio “La Voce di Venezia” curerà l’intrattenimento musicale da una postazione fissa tutti i giorni a partire dalle 15:00, nel primo pomeriggio fino alle 16:30 con Bimbo Dance / Le canzoni dei cartoni animati; nel resto della giornata si alterneranno invece Il Suono dei Ricordi [Dance anni ’80 e ‘90], Canta Tu! [Karaoke del pubblico], Alma Latina [La Musica dall’Anima Latina/Salsa e Merengue], Disco Samba [Le Musiche del Carnevale], mentre la serata (dalle 18.00) è dedicata alla diretta radiofonica da San Polo con interventi del pubblico, Musica Dance, Dj-set o Disco Samba [Le Musiche del Carnevale]. Sempre Campo San Polo è stato scelto da Ecolamp, Consorzio per il recupero e il trattamento delle lampade fluorescenti esauste, già presente lo scorso anno a Carnevale con le sue mascotte Voltonio e Bidonia, come palcoscenico per le proprie iniziative di sensibilizzazione ambientale.
Dal 26 Febbraio all’8 marzo un grande gazebo sarà trasformato ne “Il Bosco della Luce e del Riciclo”, area incantata in cui artisti, attori, giocolieri, fantasisti, acrobati metteranno in scena spettacoli comici il cui fil rouge sarà trasmettere i valori della tutela ambientale, approfondendo il tema della raccolta differenziata delle lampade fluorescenti esauste.
Il “Bosco” verrà animato da personaggi della commedia dell’arte, come il trampoliere Dario Lampa, il clown Loscuro, la super moderna Dina Lampa, che attraverso la fantasia e l’improvvisazione teatrale, il divertimento, giocoleria e acrobazie, teatrini e laboratori interattivi avranno il compito di veicolare il messaggio chiave del Consorzio Ecolamp: le moderne lampadine fluorescenti, che stanno sostituendo le vecchie lampadine a incandescenza, consumano meno, fanno risparmiare energia elettrica, ma quando si esauriscono, non vanno gettate nella pattumiera o nelle campane del vetro. Come disfarsene? Riportandole nei punti vendita quando se ne acquistano di nuove o portarle all’isola ecologica più vicina dove sono disponibili gli appositi contenitori Ecolamp.In questo modo si dà il via a un circolo virtuoso che permette il riciclo di vetro, alluminio e plastiche e si evita la dispersione nell’ambiente di sostanze tossiche come il mercurio.

L’iniziativa del Consorzio ha ottenuto il patrocinio da parte della città di Venezia.
Programma dettagliato sul sito web: www.carnevale.venezia.it

About the author

user

Add Comment

Click here to post a comment

Categorie Notizie