Feste - Fiere - Mercati

Borghi e Presepi a Sutrio

Carnia_Sutrio_Borghi_e_Presepi

Domenica 18 Dicembre 2011 inaugurazione di borghi e presepi a Sutrio con l’accensione del falò della pace nel segno della solidarietà, Udine, fino all’ 8 Gennaio 2012.

 

Al via il 18 Dicembre alle ore 16.00 a Sutrio Borghi e presepi, con l’ accensione del Falò della Pace che rimarrà acceso per tutto il periodo della manifestazione, grazie a tutti coloro che vorranno contribuire attivamente a questa iniziativa di solidarietà. I fondi raccolti verranno desinati alle attività per i bambini di Chernobyl che da anni sono ospiti delle famiglie di Sutrio nel periodo estivo e alla Comunità Piergiorgio di Caneva di Tolmezzo.

La manifestazione, aperta fino all’8 gennaio, metterà in mostra una straordinaria rassegna di presepi, allestita in una trentina di luoghi: nei cortili, nelle cantine, accanto ai fogolar, sotto i loggiati delle più antiche case del paese e delle sue frazioni di Priola e Nojaris, eccezionalmente aperte al pubblico per l’occasione. Il paese sarà rivestito a festa, con tralci di pino e decorazioni natalizie, in omaggio al legno, lavorazione per la quale gli artigiani di Sutrio sono conosciuti da tempo immemorabile.
Cuore di Borghi e Presepi sarà il grande e ormai noto Presepio di Teno, un’opera eseguita nel corso di ben 30 anni di lavoro da Gaudenzio Straulino (1905-1988), maestro artigiano di Sutrio. Questo presepio riproduce in miniatura gli usi e i costumi tradizionali del paese, che vengono animati grazie ad una serie di perfetti ingranaggi meccanici. Più che un presepio nel senso tradizionale del termine, quello di Teno è uno straordinario spaccato etnografico sulle tradizioni, la vita, i lavori, le usanze della montagna carnica. La fienagione in montagna ed il trasporto del fieno a valle su gerle e slitte, le donne che filano e tessono, il lavoro al mulino e quello alla segheria, il trasporto del corredo nuziale nella nuova casa della sposa, la festa dei coscritti che attraversano il paese sul carro infiocchettato…: decine e decine di scene, realizzate con minuzia filologica, descrivono la vita e i ritmi di un tempo. Accanto al Presepio di Teno verranno esposti una cinquantina di altri presepi, alcuni dei quali sono stati realizzati dagli artigiani di Sutrio e dei paesi della Carnia, mentre altri provengono da altre regioni italiane e straniere come la Slovenia e la Croazia. La rassegna sarà inoltre affiancata da una nutrita serie di appuntamenti (dal folklore alla gastronomia), che animeranno il paese durante tutte le feste natalizie, particolare attenzione verrà data ai bambini con numerosi laboratori didattici
Per vivere a pieno l’atmosfera natalizia, si può alloggiare a Sutrio a Borgo Soandri, l’accogliente albergo diffuso con le stanze (o meglio mini appartamenti con cucina arredati di tutto punto) ricavate dalla ristrutturazione di antiche case del paese. Per Borghi e Presepi l’albergo diffuso propone pernottamenti a 50 euro al giorno a persona con trattamento B&B, una degustazione nei chioschi del Mercatino ed ingresso al Presepe di Teno.
I presepi saranno visitabili nei giorni feriali dalle 14.00 alle 19.00, mentre durante i festivi dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 14.00 alle 19.00. Unica eccezione sarà fatta a Natale ed il giorno di capodanno con l’apertura solo al pomeriggio.

Per informazioni: Albergo Diffuso Borgo Soandri www.albergodiffuso.orginfo@albergodiffuso.org, – Tel. 0433.778921
Pro Loco Sutrio Tel. 0433.778921

 

Le manifestazioni potrebbero subire cambiamenti, pertanto vi consigliamo di verificare l’evento contattando direttamente gli enti organizzatori.
Veneziaeventi.com non è responsabile di eventuali modifiche delle date dei singoli eventi.

Categorie Notizie