Feste - Fiere - Mercati

Festival dei giardini veneziani 2015

giardini-veneziani

Dal 2 al 4 ottobre 2015 torna il “Festival dei giardini veneziani” organizzato dal Wigwam Club Giardini Storici Venezia.

Tre giorni di aperture inedite, concentrate in una piccola area compresa fra la Madonna dell’Orto e le Fondamente Nove, con visite guidate, itinerari, performance e tanti omaggi in giardini di rilevanza storico ambientale, per lo più privati o solitamente non aperti al pubblico.

“DI FOGLIA IN FOGLIA. Visite e passeggiate guidate tra piante e giardini in città e nelle isole” in occasione della Festa degli Alberi.

Organizzato dal Wigwam Club Giardini Storici Venezia da venerdì 2 a domenica 4 ottobre porterà alla scoperta di spazi poco noti solitamente non accessibili al pubblico, itinerari fra calli e canali, degustazioni ed eventi legati al tema del giardino.

L’edizione di quest’anno vuole essere un omaggio alle piante che abitano i giardini veneziani, presenze silenziose e discrete, eppure talvolta molto antiche, maestose o curiose, un invito ad osservarle con stupore e riconoscenza in occasione della Festa degli Alberi, istituita nel 2000 dal Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali e dal Ministero della Pubblica Istruzione nella giornata del 4 ottobre, festa di San Francesco.

Molte le visite dedicate alle simbologie dei giardini, significati profondi spesso proposti sotto forma di tralci, ghirlande, alberi, fiori e frutti riprodotti in bassorilievi, affreschi, sculture e pitture.

Proprietari di giardini, giardinieri, professionisti, artisti affiancheranno i volontari del Wigwam Club per far conoscere ed apprezzare spazi segreti della città, spesso ignoti agli stessi veneziani.

Il Festival dei Giardini Veneziani è totalmente sostenuto dal Wigwam Club Giardini Storici Venezia, associazione no profit che dal 2000 realizza progetti per valorizzare i giardini storici, comprenderli, salvaguardarli e rispettarli promuovendo la conoscenza delle componenti architettoniche, botaniche, ambientali, artistiche e simboliche. I contributi raccolti nel corso del festival verranno impiegati per coprire le spese e sostenere i progetti dell’associazione.

Fra le visite e le passeggiate guidate: interni e giardino dell’Ospedaletto, corte e terrazza di Casa Magno, giardino e atelier di Roberta di Camerino negli spazi di Palazzo Loredan Grifalconi, il nuovo giardino della Marinaressa, il Viale Garibaldi e la Serra Margherita, i giardini napoleonici di Castello, giardino ed interni del Palazzetto Bru Zane, il giardino di Casa Mahler/Albergo Oltreilgiardino, l’orto-giardino di meditazione e chiesa degli Scalzi, ville liberty e giardino dell’antico Casino Pisani/Albergo Quattro Fontane del Lido, il parco con l’uliveto di Sacca Sessola/JW Marriott Venice.

PROGRAMMA:

Venerdì 2 ottobre

SOFORA ORIENTALE

Leggende e segreti dell’Ospedaletto 

– Giardino e interni dell’Ospedaletto

– Corte e terrazza di Casa Magno

Itinerario guidato da Loredana Giacomini e Franca Zanchi, studiose di storia dell’arte. Partendo dalla vera da pozzo attribuita a Sansovino in Campo San Giovanni e Paolo e percorrendo la Barbarìa de le Tole si visiteranno gli interni dell’Ospedaletto con il suo giardino e la Corte e terrazza di Casa Magno con le sue ricche simbologie vegetali.

2 turni: 14.30-16.00; 16.00-17.30

Ritrovo: vera da pozzo in Campo Ss. Giovanni e Paolo 

Quota*: euro 10,00

PALME ALTEZZOSE

Giardino e atelier di Roberta di Camerino

Visita guidata al giardino e all’atelier negli spazi dell’antico Palazzo Loredan Grifalconi, prezioso angolo verde legato ad una leggenda dell’alta moda e del più straordinario artigianato veneziano. 

3 turni: 14.30-15.30; 15.30-16.30; 16.30-17.30

Ritrovo: vera da pozzo in Campo Ss. Giovanni e Paolo 

Quota*: euro 10,00

Sabato 3 ottobre

PIOPPI, TIGLI ED OLMI CIARLIERI

Verdi celebrazioni dalla Serenissima alla Biennale

– Nuovo giardino della Marinaressa 

– Viale Garibaldi

– Serra Margherita

L’itinerario si articolerà fra nuovo giardino della Marinaressa fra grandi alberi e tronchi-scultura dell’artista americana Ursula von Rydingsvard (evento collaterale della 56esima Biennale d’arte di Venezia, finanziato da Yorkshire Sculpture Park), progetto di riqualificazione illustrato da Francesco Scalari della cooperativa Nonsoloverde; Viale Garibaldi dove l’architetto Gottardo Bonacini, autore e paesaggista, recupererà la memoria dell’originario progetto ottocentesco; Serra liberty dei Giardini di Castello, con una carrellata di immagini che ne ricostruirà la storia, dall’abbandono al recente restauro ad opera del Comune di Venezia. 

2 turni: 9.30-11.00; 10.30-12.00

Ritrovo: Marinaressa, Riva dei Sette Martiri

Quota*: euro 10,00

CELTIS MAESTOSI

Personaggi celebri e mitologici dei Giardini Napoleonici

Passeggiata guidata da Regina Bonometto, autrice del libro Giardini di memorie, recupero della memoria storica. Giardini di Castello, Filippi Editore Venezia 2008, che accompagnerà alla scoperta di pregevoli sculture nascoste nella vegetazione dei Giardini di Castello, a ridosso di ottocentesche alberature e di alcuni padiglioni della Biennale. 

2 turni: 11.00-12.00; 12.00-13.00

Ritrovo: Serra Margherita, Castello 1254, viale Giuseppe Garibaldi

Quota*: euro 10,00

PITTOSPORI CANDIDI ED INEBRIANTI

Giardino ed interni del Casino Zane

Visita guidata a cura delle guide del Palazzetto Bru Zane – Centre de musique romantique française agli interni con ricche decorazioni floreali di Sebastiano Ricci e Abbondio Stazio e balaustra in legno di Andrea Brustolon. Visita al giardino oltre che allo spazio retrostante (dove anticamente sorgeva il grande giardino del Palazzo Zane Collalto) accompagnati dalla paesaggista Camilla Zanarotti che li ha recentemente restaurati con fioriture sul tema del bianco. 

2 turni: 15.00-16.00; 16.00-17.00

Ritrovo: Palazzetto Bru Zane, San Polo 2368, campiello del Forner (nei pressi della Scuola grande San Giovanni Evangelista) 

Quota*: euro 10,00

GELSO MORESCO

Giardino di Casa Mahler / Oltre il giardino

Visita guidata al giardino, fra alti bambù ed una grande varietà di arbusti. Letture tratte dalla biografia di Alma Mahler e altri scritti proposte da Giuliano Saccani. “Dolcezze” in giardino offerte dal proprietario Lorenzo Muner. 

2 turni: 15.00-16.00; 16.00-17.00

Ritrovo: vera da pozzo in Campo San Stin (nei pressi di Archivio di Stato e della Basilica di Santa Maria Gloriosa dei Frari)

Quota*: euro 10,00

MELOGRANO MEDITERRANEO E VITI GENEROSE

Orto-giardino della meditazione e chiesa degli Scalzi

Visita guidata alla chiesa, al vigneto e all’orto, restaurato dall’architetto Giorgio Forti. Seguirà un momento conviviale con frutti e verdure dell’orto. In omaggio salviette profumate all’acqua di melissa prodotta dai frati carmelitani.

1 turno: 18.00-21.00 

Ritrovo: di fianco alla Chiesa degli Scalzi (S. Maria di Nazareth) in Calle Carmelitani

Quota*: euro 15,00 (incluso buffet)

Domenica 4 ottobre

CEDRI E MAGNOLIE SEMPREVERDI

Al Lido, fra ville e giardini liberty dell’area delle Quattro Fontane

Passeggiata guidata da Annalisa Rossani, studiosa del liberty del Lido nel verde del cosiddetto “Parco alle Quattro Fontane”, un’area in cui ammirare dall’esterno una decina di ville e giardini liberty di rilievo.

1 turno: 10.00-11.30

Ritrovo: Fermata bus ACTV “Mercatino”, dopo il Ponte delle Quattro Fontane (linee A, B, C; dal Piazzale Santa Maria Elisabetta direzione Malamocco)

Quota*: euro 10,00

PLATANO ANTICO

Al Lido, dal cinquecentesco Casino Pisani al giardino contemporaneo del Palazzo del Cinema

Visita guidata in compagnia di Mariagrazia Dammicco, autrice della Guida ai giardini di Venezia, e della proprietaria Bente Bevilacqua, nel giardino ricco di fioriture, orto e serre dell’Albergo Quattro Fontane. All’interno, fra collezioni d’arte di vari paesi, si potranno ammirare i resti del Casino Pisani, disegnato con la supervisione di Andrea Palladio. Seguirà un drink in giardino e la visita al giardino contemporaneo della Sala Darsena del Palazzo del Cinema accompagnati dall’architetto Gottardo Bonacini.

2 turni: 11.30-12.30

Ritrovo: cancello dell’Albergo Quattro Fontane, via delle Quattro Fontane 16

Quota*: euro 10,00

ULIVI ARGENTEI

Parco, orti ed uliveto di Sacca Sessola / JW Marriott Venice

Passeggiata guidata dalla guida naturalistico ambientale Chiara Baradello alla cosiddetta “Isola delle Rose”, una fra le più giovani ed estese della laguna che oggi accoglie il resort di lusso JW Marriott Venice, avvolto da vegetazione e alberi di grande pregio.

2 turni: 15.00-16.30; 16.30-18.00

Ritrovo: Alle 14.30 (1^ turno) e alle 16.00 (2^ turno) davanti ai Giardinetti Reali di San Marco, di fronte alla Compagnia della Vela, per organizzare il trasferimento con servizio navetta gentilmente offerto dal JW Marriott Venice. 

Quota*: euro 10,00

*Le quote sono un contributo a titolo di liberalità a sostegno dei progetti no profit del Wigwam Club Giardini Storici Venezia.

Prenotazioni

Per email: da lunedì 21 settembre 

Per telefono: da lunedì 28 settembre (15.00-18.00)

WIGWAM® CLUB GIARDINI STORICI VENEZIA

+39 388 4593091; +39 328 8416748

giardini.storici.venezia@gmail.com

Trovate il programma alla pagina www.facebook.com/giardinivenezia?ref=hl

Sito: http://www.wigwam.it

 

Le manifestazioni potrebbero subire cambiamenti, pertanto vi consigliamo di verificare l’evento contattando direttamente gli enti organizzatori.
Veneziaeventi.com non è responsabile di eventuali modifiche delle date dei singoli eventi.

Categorie Notizie