Feste - Fiere - Mercati

Lo Spirito Degli Antichi Sapori 2013

antichisapori

Sabato 28 e domenica 29 settembre 2013 la IX edizione de “Lo Spirito Degli Antichi Sapori” a Tarzo (TV).

Il centro del paese farà rivivere scene di vita rurale con personaggi in costume, artisti ed artigiani intenti in attività del tempo, ambulanti con mercanzie di ieri e di oggi.
        
Gli appuntamenti che animano la IX edizione de Lo spirito degli antichi sapori a Tarzo, come la trebbiatura del frumento, la cottura del pane, la distillazione della vinaccia, la produzione del formaggio dal latte di vacca, la lavorazione del legno, la fabbricazione delle botti e la costruzione di attrezzi agricoli, di sedie, ceste e botti, sono un modo per far conoscere e per far vivere, anche ai più giovani, tradizioni e gesti della cultura millenaria del mondo agricolo veneto. 

L’autunno porta con sé le fragranze della vendemmia e anche gli aromi dei distillati, tra cui la Grappa: un’acquavite unica perché è la sola ad essere prodotta da una materia solida (vinaccia), posta direttamente in alambicco. La Grappa è solo italiana: per tradizione, per cultura e per legge.
 
 EVENTI A LO SPIRITO DEGLI ANTICHI SAPORI A TARZO

La manifestazione enogastronomica Lo spirito degli antichi sapori 2013 a Tarzo sarà caratterizzata da alcuni eventi particolari dedicati alla produzioni artigianale come la grappa; infatti sabato 28 e domenica 29 settembre 2013 sarà possibile assistere allo straordinario processo di distillazione della vinaccia, grazie alla presenza di un autentico alambicco francese del 1936. Dotato di forno a legna e di una caldaia con capacità di 450 kg, è stato restaurato e conservato dal sig. Gastone Dall’Ava, appassionato restauratore e collezionista di storiche macchine agricole.
 
Domenica 29 settembre a Lo spirito degli antichi sapori a Tarzo sarà la volta della dimostrazione della norcineria: un arte antichissima che ha trovato nome e fama a Norcia, dove fin dal medioevo gli esperti macellai partivano per andare a fare salami. Il norcino è, in genere, una persona non più giovanissima che riesce a portare avanti  una arte antica di secoli, tramandata da padre a figlio e così via.Ancora, forse per fortuna, non vi è stata una vera e propria industrializzazione. A Tarzo, questa figura permane con una vasta tradizione sia di autoproduzione che di autoconsumo.     
 
Sempre domenica 28 settembre a Lo spirito degli antichi sapori a Tarzo ci sarà la dimostrazione pratica di come si ottiene la cagliata: il prodotto base dal quale si ottengono tutti i formaggi seguendo la complessa procedura per la preparazione dei prodotto caseari.
      
Tra gli eventi a Lo spirito degli antichi sapori a Tarzo che faranno da corollario alla manifestazione ci saranno il MERCATINO DELLE PULCI a cura dei genitori e dei bambini delle scuole materne, elementari e medie e la RASSEGNA PITTORICA a cura del gruppo Arti Visive Vittorio Veneto.     
 
Inoltre sarà possibile visitare il giardino museo bonsai della serenità di Armando Dal Col, Maestro Internazionale pluripremiato in Giappone.
 
RISTOTARZ E LO SPIRITO DEGLI ANTICHI SAPORI A TARZO
Ristotarz sarà l’evento concomitante a Lo spirito degli antichi sapori 2013 a Tarzo domenica 29 settembre e rappresenta l’occasione di pranzare e passeggiare alla scoperta del territorio di Tarzo.
 
Per informazioni su Ristotarz a Tarzo, costi e prenotazioni 3472604525
 
Nel costo sono compresi: trasporto dalla piazza IV novembre al ristorante scelto con bus navetta, pranzo, passeggiata con guida naturalistica accompagnati dalle guide A.P.S. Alpago Cansiglio che illustreranno le bellezze naturali e la storia dei luoghi e ritorno al centro del paese dove troverete la festa.

Per maggiori informazioni http://www.trevisoinfo.it/lo-spirito-degli-antichi-sapori-tarzo.htm

 

Le manifestazioni potrebbero subire cambiamenti, pertanto vi consigliamo di verificare l’evento contattando direttamente gli enti organizzatori.
Veneziaeventi.com non è responsabile di eventuali modifiche delle date dei singoli eventi.

Categorie Notizie