Feste - Fiere - Mercati

Musei gratis per la Festa della Donna a Padova

Mimosa

Domenica 8 marzo 2015, in occasione della Festa internazionale della donna, i Musei civici di Padova festeggiano offrendo l’ingresso gratuito in tutte le sedi museali civiche a tutte le donne (con esclusione della Cappella degli Scrovegni).

 

Pazze per i gioielli? Ecco due esposizioni che fanno per voi!

Fino all’8 marzo presso i Musei Eremitani, Ferdinando Sandi – apprezzato orafo padovano – espone oltre duecento gioielli di straordinaria lavorazione. Mentre fino al 15 marzo l’Oratorio San Rocco ospiterà Pensieri Preziosi: in mostra le monografie di Graziano Visentin, maestro della Scuola orafa padovana, con oltre cento gioielli che ripercorrono una quarantennale ricerca tesa a un’eleganza geometrica ed essenziale che ha spesso fatto parlare di minimalismo. 

Altri consigli

 

A Padova anche la mostra fotografica “Questa è guerra!” offre l’entrata gratuita per tutte le donne. Mentre il Museo Nazionale Atestino di Este offre una visita guidata, compresa nel prezzo del biglietto d’ingresso, dal titolo “Dive e Donne” alle ore 17.00 (info: 0429/2085). Se siete nei pressi di Battaglia Terme il Museo della Navigazione Fluviale apre le porte gratuitamente a tutte le donne dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 15.00 alle 18.00 (visite guidate ore 11.00 e 15.00).

Per vedere tutte le Sedi Museali aperte vai al sito: http://www.padovaeventi.org

 

 

Categorie Notizie