Feste - Fiere - Mercati

Palio Del Recioto 2013

recioto2 Copia

 Dal 22 marzo al 14 aprile 2013Il Palio del Recioto” a Negrar (VR).

Le vie del paese ospitano i chioschi delle varie cantine dove si potrà degustare il Recioto 2012 in anteprima: un vero proprio nettare divino molto fruttato ma con una gradazione alcolica da star attenti!

Ci saranno anche chioschi con i prodotti tipici, il luna park per i più i piccoli, una mostra di pittura e molte altre iniziativa per intrattenere i visitatori! Si tiene  inoltre un’importante corsa ciclistica.

Di seguto il programma

22 marzo 2013

Presentazione 61°Palio del Recioto e 52°Gran Premio Palio del Recioto presso la sala riunioni della Cantina Valpolicella Negrar – consegna del premio giornalistico Dante Ronchi a Marco Pastonesi (gazzetta) e del Recioto d’oro al merito sportivo a Paolo Bettini

23 marzo 2013

ore 15.00 in Via Mazzini ritrovo e sfilata di auto d’epoca del museo Nicolis
ore 17.30 impianto sportivo di Negrar – partita di calcio tra una selezione locale by officine tema e Cuorechievo (ex calciatori Chievoverona)
l’incasso sarà devoluto in beneficenza alla casa protetta per anziani di Novi di Modena distrutta dal terremoto 2012.
Serata di festa con l’orchestra “I senza fissa dimora”.
Sarà in funzione lo stand gastronomico.

24 marzo 2013

ore 9.00 “briscotennis” torneo del Palio a coppie – le coppie si scontreranno in un torneo di tennis e successivamente a briscola
ore 17.00 cantina Valpolicella STORIE DI VINO

Drammaturgia, testo e regia di Alessandro Anderloni
Ricerca musicale di Raffaella Benetti e Thomas Sinigaglia

Tre cantastorie intrecciano canto e narrazione intorno alla Storia e alle storie del vino.

con:
Raffaella Benetti, canto
Thomas Sinigaglia, fisarmonica
Alessandro Anderloni, narrazione

«… poiché le parole sono come il vino: hanno bisogno del respiro e di tempo perché il velluto della voce riveli il loro sapore definitivo.»

Chi fu il primo vignaiolo della storia? Chi per primo, nella Preistoria, inizio? a pigiare l’uva selvati- ca? Chi, sui pendii del Caucaso, in Georgia, sulle terre che guardano il Mar Nero, inizio? a coltivare l’uva? Fu forse Noe?, a piantare il suo vitigno sul Monte Ararat quando l’arca si areno? lassu? dopo il grande Diluvio? E quali navi portarono il vino sulle coste italiane? Che storia di pazienza, di amore, di fantasia, di lavoro trasformo? le colline italiane, e il nostro Veneto, in uno scrigno di vini pregiati? Chi puo? conoscere e svelare la saggezza e i segreti dei contadini e degli enologi?

Tre cantastorie ci accompagnano in viaggio attraverso storie che uomini di tutti i tempi e di tutti i continenti hanno dedicato e vissuto con il vino. Un racconto teatrale in cui si mescolano narrazione e poesia, suggestioni musicali e canti, intorno alla storia passata e presente del nettare degli dei.

28 marzo 2013

Presso Osteria Vecchia ore 20.30 – “CALICI DI POESIA” manifestazione di poeti e poesia in dialetto veronese – organizzata dal “Luni del poeta Tolo da Re” con il patrocinio dell’Assessorato alla Cultura.

29 marzo 2013

Impianti sportivi di Negrar
memorial Pasetto – torneo di calcio riservato alle categorie giovanili

30 marzo 2013

Impianti sportivi di Negrar
memorial Pasetto – torneo di calcio riservato alle categorie giovanili
ore 10.30 inaugurazione mostra di pittura

31 marzo 2013

ore 10.00 “Inaugurazione Palio del Recioto”
Inizia con l’apertura dei chioschi di mescita del vino l’appuntamento tanto atteso dagli amanti del Recioto – l’assaggio del vino di nuova produzione.

Piazza Negrar – Apertura stand gastronomici – mercatino dei prodotti tipici – esposizione di artigianato artistico con prodotti della Lessinia – mostra di Pittura edesposizione moto d’epoca

Nel pomeriggio – intrattenimento per bambini, animazione di strada, spettacolo di musica e cabaret

1 aprile 2013

ore 9.30 Chiesa Parrocchiale di Negrar – S. Messa di Ringraziamento.
A seguire Benedizione del Recioto in Piazza Vittorio Emanuele II
ore 10.00 Apertura chioschi vino e prodotti tipici.
Concerto del coro coste bianche
Continua la festa in piazza con la degustazione del Recioto presso i chioschi dei partecipanti al Palio.

Piazza Negrar – Apertura mercatino dei prodotti tipici – esposizione di artigianato artistico con prodotti della Lessinia – mostra di Pittura ed esposizione moto d’epoca.

Nel pomeriggio – intrattenimento per bambini, animazione di strada, spettacolo di musica e cabaret
ore 18.00 Premiazione – concorso enologico “Palio del Recioto”

2 aprile 2013

ore 10.00 Apertura chioschi vino

ore 13.30 52° Gran Premio “Palio del Recioto” corsa ciclistica internazionale organizzata da Grandi Eventi Valpolicella

Il tracciato prevederà una prima parte composta da sei tornate da affrontare sul circuito di 18,2 km che abbraccerà quasi tutta la Valpolicella, ricavato tra Negrar, Santa Maria, Pedemonte, San Floriano e Valgatara e comprendente le salite del Colle Masua, affrontato da Valgatara, e della Curva del Ferar che tornerà quindi ad essere proposta dal versante più impegnativo. Gli ultimi 36 km in linea che vedranno i migliori imboccare la salita che da Valgatara conduce ai 689 metri di Santa Cristina: una salita di 10 km destinata ad allungare il gruppo decretando una prima selezione. Se tutto questo ancora non bastasse, prima di affrontare la picchiata che riporterà al traguardo, posto come di consueto in Via Giuseppe Mazzini a Negrar, bisognerà scalare le rampe che da Prun salgono fino a Corrubio. Scollinamento posto a quota 809 metri per quella che sarà anche la Cima Coppi del 52° Gp Palio del Recioto, già teatro di epici scontri tra i nomi più famosi del mondo del pedale come quello di Yaroslav Popovich che nel 2001 proprio in questo tratto riuscì a sfilare di ruota il veronese Damiano Cunego. Nel 2012 Francesco ManuelBongiorno si è aggiudicato la 51ª edizione del Gran Premio Palio del Recioto battendo, al termine di un’azione a due, il veronese Davide Formolo.

14 aprile 2013

Ore 8.30 “Caminada tra le vigne del recioto” manifestazione podistica che porterà i partecipanti, dopo la partenza prevista in piazza, a percorrere splendidi sentieri che circondano Negrar

Festa dela mortadela – durante la giornata saranno aperti stand gastronomici con risotto e polenta e mortadela

Alle 15 la parte interessante per buongustai e curiosi: il maestro salumiere Caprini, più volte vincitore del campionato italiano per il miglior salame, con storica bottega di carni e salumi in via Mazzini, darà una dimostrazione in diretta di come si fa la vera mortadela. In pratica, Caprini selezionerà le carni, provvederà alla loro tritatura e infine a insaccare il salume, con uno «spettacolo» che farà venire l´acquolina in bocca. Gli stand enogastronomici saranno in funzione in piazza, per accontentare con primi e secondi piatti tutti i palati per il pranzo, di mezzogiorno o quello serale.

Oltre alle cucine, aprono alle 10 alcuni stand di prodotti tipici e lavori artigianali.

Ore 16.00 concerto dei corpi bandistici comunale di Negrar e Caprino

IN COLLABORAZIONE CON AMIA – RACCOLTA A SCOPO BENEFICO DEI TAPPI IN SUGHERO

DEGUSTAZIONE PUBBLICA

Dalla degustazione del Recioto servito, durante il Palio, emergerà una prima significativa valutazione della qualità dell’annata 2012.

La novità offerta quest’ anno, al pubblico, sarà la possibilità di esprimere le proprie valutazioni e aspettative nell’incontro con il “Recioto”.

Con questo appuntamento vogliamo operare affinché il nostro visitatore, l’appassionato ricercatore di buoni vini sviluppi al meglio la propria sensibilità sensoriale.

Non ci saranno pagelle, ma impressioni e valutazioni proposte da parte del consumatore.

Per questo chiediamo al pubblico di esprimere il proprio giudizio su quale è il miglior Recioto indicando il numero del chiosco di mescita ed imbucare la cartolina nelle urne presenti negli stand promozionali entro le ore 17.00 del 1 aprile 2013.

Il risultato di questa speciale classifica sarà reso noto il giorno 14 aprile alle ore 16.00 in occasione del concerto del corpo bandistico comunale.

Per ulteriori informazioni: www.paliodelrecioto.com
www.proloconegrar.it

 

Le manifestazioni potrebbero subire cambiamenti, pertanto vi consigliamo di verificare l’evento contattando direttamente gli enti organizzatori.
Veneziaeventi.com non è responsabile di eventuali modifiche delle date dei singoli eventi.

About the author

user

Add Comment

Click here to post a comment

Categorie Notizie