Feste - Fiere - Mercati

Privilegium Ottonis II

rievocazione 2014

Il 5 e 6 maggio 2014 la rievocazione storica ” Privilegium Ottonis II ” a Lazise (VR).

 

Festosi cortei, giullari, danze medievali, spettacoli di strada, antiche e soavi musiche, dame e cavalieri in piazza.
Dalle ore 10.00 alle ore 20.00

La manifestazione rievoca un momento importante della storia di Lazise, diventato primo Comune d’Italia e d’Europa nel 983 d.c. grazie alla concessione di alcuni privilegi da parte dell’imperatore del Sacro Romano Impero Ottone II.
In questa giornata Lazise rievoca l’ importante fatto storico facendo riaffiorare il sapore delle antiche tradizioni della nostra terra, trasformando il paese in un vero e proprio villaggio medioevale: arte della falconeria, corteo storico con danze popolari, sbandieratori e musicanti, duelli e momenti di vita medioevale.

Il centro storico di Lazise conserva intatto il fascino medievale che le sue origini hanno impresso nell’impianto urbano delle sue vie e delle sue piazze, racchiuse da solide mura e dal castello scaligero che vigila con l’imponenza delle sue torri.

Cittadina di consolidata vocazione turistica, come lo sono tutti i centri in riva al Benaco, oltre alle bellezze storiche e al paesaggio che la circonda, gode di una splendida passeggiata lungo il lago, pavimentata a onde, quasi per confondere il confine del lago con le case. Lungo questo percorso, incastonata nel terrapieno di una villa, c’è una lapide di marmo Rosso Verona che ricorda a tutti i passanti che Lazise è il più antico comune d’Italia: “Il 7 maggio 983 l’imperatore Ottone II concesse agli originari di Lazise (18 quibusdam hominibus in terra et castro Lazisii morantibus) il privilegio di imporre diritti di transito e di pesca, il toloneo, il ripatico e di fortificare il borgo con mura turrite

Per informazioni: http://www.comune.lazise.vr.it/ 

 

Le manifestazioni potrebbero subire cambiamenti, pertanto vi consigliamo di verificare l’evento contattando direttamente gli enti organizzatori.
Veneziaeventi.com non è responsabile di eventuali modifiche delle date dei singoli eventi.

About the author

user

Add Comment

Click here to post a comment

Categorie Notizie