Varie

Oggetto: vacanza in barca a vela alle Incoronate Croazia estate 2012

BARCA-sun

L’Adriatico è in realtà un ampio braccio del Mediterraneo nel punto dove il mare penetra più profondamente nel suolo europeo. La parte che appartiene alla Croazia è caratterizzata da un paesaggio costiero attraente e variegato, nonché da 1185 tra isole, isolotti e scogli.

La linea di costa della Croazia è lunga ben 5951 chilometri. La sistemazione delle isole adriatiche è ideale per i diportisti. Si protendono, con qualche breve interruzione, lungo quasi tutta la costa da Fiume (Rijeka) fino a Ragusa (Dubrovnik). Distano tra loro non più di dieci miglia marine e chiudono numerosi canali verso la terraferma. Sia lungo la costa sia sulle isole ci sono numerose insenature e baie nelle quali si può ormeggiare e ancorare. Questi sono posti ideali per la navigazione a vela ed ogni meta è a portata di mano, quindi si può trascorrere l’intera giornata a bordo. Se poi il tempo volge al peggio e il vento rinforza, c’è sempre qualche luogo vicino dove trovare riparo. Durante la stagione delle crociere, le condizioni per la navigazione sono generalmente buone.

La costa frastagliata, le correnti marine, i venti locali, rendono interessante la navigazione e mentre si va per mare, il paesaggio cambia incessantemente. Alcuni tratti di costa sono quasi disabitati, deserti e brulli, battuti dalla Bora invernale come le parti settentrionali di alcune isole mentre i lati meridionali sono generalmente ricchi di vegetazione. Il mare Adriatico può essere suddiviso in tre diverse parti: settentrionale, centrale e meridionale, specialmente per fare riferimento alle previsioni meteo (fondamentali per la navigazione).

Comprensivo di comando per tutto il periodo stimato si effettuerà una navigazione di tipo “costiera” tra le isole a sud-est di Lussino giungendo fino alle isole Incoronate comprese e la navigazione del canale che da Sebenico ci permetterà di raggiungere Skradin (cascate).

La navigazione costiera è del tipo a tappe con partenza alla mattina, navigazione a vela (o a motore se manca il vento) per raggiungere la rada obbiettivo del giorno e per il pranzo, poi nel pomeriggio si riparte per raggiungere la rada o il porto dove trascorrere la notte. Il programma esatto della navigazione andrà definito giorno per giorno in base alle condizioni meteo marine presenti nell’area. Normalmente si preferisce la rada per pernottare, mediamente ci si ferma in porto massimo due notti a settimana per andare a mangiare il pesce in un’osteria locale o per i rifornimenti di viveri, acqua, carburante o per le avverse condizioni meteo marine presenti.
Lo skipper è il responsabile della conduzione dell’imbarcazione e dell’incolumità dell’equipaggio, e quindi è bene ascoltare i suoi consigli.
Abbigliamento consigliato: Cerata o giacca vento tipo K-way, scarpe di gomma con fondo bianco, felpa leggera e pesante, magliette in cotone, vari costumi da bagno, calzini, tuta ginnastica, asciugamano piccolo, accappatoio, telo da mare, cappello con visiera in cotone, zainetto o borsa da mare, occhiali da sole, carica cellulare, medicinali vari, macchina fotografica, telecamera, maschera, pinne. Se il peso dell’attrezzatura supera i 10 Kg significa che avete portato troppa roba! Evitare tassativamente borse e valige rigide (sono difficili se non impossibili da stivare a bordo) salvo che non siano di piccole dimensioni (tipo beauty case piccolo). Il clima è caldo secco, temperatura min. 24C max 32C con scarsissime precipitazioni. In barca però l’umidità si fa sentire, soprattutto di notte ed è quindi utile avere con se anche un pile ed un cappellino di lana. La copertura GSM delle isole della Croazia è pressoché totale, pertanto sarà possibile telefonare anche durante la navigazione.

Sabato: Venezia. Ore 14,30 > Imbarco dell’equipaggio sull’aliscafo che in 4 ore di navigazione raggiungerà il porto di Lussin Piccolo.

Ore 19.00 Check in, Incontro dell’equipaggio con lo staff presso il meeting point all’interno del porto turistico, trasferimento sulla barca, assegnazione delle cuccette e breve introduzione sulle norme di sicurezza e convivenza a bordo. In base alle esigenze si potrà cenare in barca, al porto oppure in una baia vicina.

Domenica: Lussino, Salpiamo per la baia di Krivice dove si pranza. Rotta quindi per l’Isola Lunga (Dugi Otok) che è l’isola più grande dell’arcipelago di Zara, dalla superficie di 114 km², con una costa di 180 km, dove normalmente si giunge verso sera all’isola di Molat per pernottare.

Lunedì: Rotta per le Incoronate: visiteremo tutto il parco nazionale delle Incoronate e pernotteremo in una delle numerose baie.

Martedì: Icoronate proseguiremo nell’arcipelago delle Incoronate visitando le zone più belle, baiette disabitate, qualche casa di pescatori stagionale trasformata in trattoria. Direzione Sebenico con destinazione Skradin (alle cascate).

Mercoledì: Skradin – Biograd. Partiremo di buon ora in direzione Nord-Ovest direzione Biograd.

Giovedì: Biograd – Puntadura. Si risale verso Zara per giungere nei pressi di Puntadura dove pernottare in qualche baia.

Venerdì: Puntadura – Lussino. rientro a Lussino facendo il giro della parte sud est dell’isola in serata e Check out entro sabato mattina ore 8.00.

Sabato: ore 8:00 rientro a Venezia con Aliscafo, arrivo previsto ore 12:00.

(questo programma è indicativo è può essere modificato in base alle richieste dell’equipaggio ed alle condizioni atmosferiche).

Le isole Incoronate (Kornati in croato) sono un arcipelago dell’Adriatico, sito difronte alla Dalmazia (Croazia), a 15 miglia nautiche a ovest di Sebenico, 15 a sud di Zara e 7 a sud-ovest di Morter. Amministrativamente l’arcipelago ricade sotto la giurisdizione della Regione di Sebenico e Tenin e della Regione zaratina.

Dal 1980 è classificato, nella quasi totalità, come Parco Nazionale. È l’arcipelago con il maggior numero d’isole dell’intero Mediterraneo, infatti è composto da 147 tra isole, isolotti e grossi scogli, per la maggior parte completamente disabitati.
Le cascate di SKRADIN. Il fiume Krka sorge sotto la cascata del ruscello Krcic e scorre attraverso la pianura di Knin entrando in un kanyon lungo 50Km (profondo in alcuni punti anche 200m) formandovi una serie di cascate e di laghi.

Incluso nella quota individuale:
barca, skipper, attrezzature per la sicurezza, tender, gas, gruppo elettrogeno 2,8 KW, lenzuola e coperte, tasse di imbarco, CAMBUSA E CARBURANTE (barca e tender), oneri portuali e/o ormeggi compresi.

Escluso dalla quota: Sono esclusi gli ingressi negli eventuali parchi: Telascica, Incoronate, Cascate Skradin (circa 8/12 € a persona), i ristoranti e le consumazioni a terra.

L’importo per partecipante è variabile in base al numero di persone ed alla settinama scelta.
Termini di pagamento: 50% alla prenotazione, 50% a 30 giorni dall’imbarco. Imbarco/Sbarco: Porto turistico di Lussino

Offerte per persona di una settimana gruppo di 6 persone, periodo di:

30/06-7-14 luglio: euro 990,-

14-21 luglio: euro 1090,-

21-28 luglio: euro 1190,-

28/07 – 04/08: euro 1290,-

4-11 agosto: euro 1390,-

11-18 agosto: euro 1490,-

18-25 agosto: euro 1290,-

25/08-1 sett: euro 1190,-

Possibilità di formare un  gruppo di 4 persone calcolando la differenza.

Check in: Sabato pomeriggio.
L’imbarco è previsto nel marina di Lussin Piccolo, a partire dal pomeriggio. Le operazioni di imbarco comprendono la sistemazione in cabina, notizie sulle attrezzature e le norme da osservare per la sicurezza a bordo, l’organizzazione della cambusa, ecc.
Check out: Il rientro al marina di partenza è previsto per il venedi sera. Lo sbarco dovrà essere effettuato entro la mattinata del Sabato.
CAMBUSA: la cambusa è ben rifornita di viveri e bevande, ovviamente alimenti e bevande particolari come caviale o champagne sarà considerato extra.
CARBURANTE: è compreso per la rotta stimata, in caso di voluta variazione sarà conteggiato a parte.

SCARICA LA BROCHURE DA QUESTO LINK: http://issuu.com/onlyfun/docs/brochure-barca-web-2012

oppure da questo link: http://www.quadclub.it/barca-web-2012.zip

About the author

user

Add Comment

Click here to post a comment

Categorie Notizie