Varie

Per S. Valentino, Carciofo e Prosecco battono Aragosta e Champagne

san_Valentino_4

Martedì 14 Febbraio 2012 è San Valentino e per 7 Chef su 10 vince la “Tradizione a Tavola” , il Carciofo e il Prosecco battono Aragosta e Champagne .

Per il 14 febbraio lui e lei chiedono piatti semplici, anche vegetariani. Gli chef ascoltano le loro richieste, senza tralasciare la qualità e la scelta dei prodotti, rigorosamente made in Italy e simbolo della tradizione Altro che tartufo e caviale, sulle tavole degli innamorati, complice anche la crisi, arrivano piatti semplici e leggeri, preparati con ingredienti naturali e meno sofisticati, ma capaci di dare sapore e gusto alla festa dedicata all’amore. A trionfare sono piatti a base di prodotti nostrani, come il carciofo e i pomodori, che vincono su caviale e aragosta, riscoprendosi anche come alimenti ad altocontenuto afrodisiaco, e per il momento del brindisi non c’è niente di meglio che un calice di Prosecco Made in Italy, che batte lo champagne d’Oltralpe.

Basta col classico flute di champagne e le fragole, i giovani italiani scelgono i vini tipici del Belpaese come il prosecco che, col suo sapore frizzante e fruttato, aggiungerà brio alla serata. E’ quanto emerge da uno studio promosso da “Polli Cooking Lab”, l’Osservatorio sulle tendenze alimentari dell’omonima azienda toscana, condotto attraverso interviste a 110 illustri chef nazionali per approfondire quale sarà la tendenza a tavola , in linea con le richieste della clientela e con la tendenza culinaria del periodo. 

I Prodotti più utilizzati per la realizzazione del Menù di San Valentino :

Carciofi (66%), fragole (46%), verdure (56%), olive (41%), pomodori (47%), sono alcuni dei prodotti, tipicamente italiani, che non possono mancare nel menù dedicato agli innamorati, anche per un riscoperto contenuto altamente afrodisiaco. Secondo gli chef, rispetto al passato, saranno usati meno il caviale (48%), il tartufo bianco (33%), le ostriche (29%). A trionfare saranno i prodotti classici del Made in Italy accostati e rivisitati per l’occasione, anche da un punto di vista estetico. Come ci spiega Rosanna Marziale, lo chef del rinomato ristorante ‘Le Colonne’ di Caserta da poco eletta ‘chef dell’anno’.
“Per San Valentino realizzeremo pietanze che si sposano perfettamente con quello che è il tema della giornata, anche dal punto di vista estetico, come pane e dolci a forma di cuore. Rischiamo di essere stucchevoli, ma agli innamorati piacciono questi riferimenti”. Ai sapori tradizionali, ‘lady chef’ per il 14 febbraio ha deciso di accostarecibi afrodisiaci “che stuzzichino non solo la vista ma anche il palato”.

Le manifestazioni potrebbero subire cambiamenti, pertanto vi consigliamo di verificare l’evento contattando direttamente gli enti organizzatori.
Veneziaeventi.com non è responsabile di eventuali modifiche delle date dei singoli eventi.

About the author

user

Add Comment

Click here to post a comment

Categorie Notizie